Isola del Cinema: arriva The Batman. Film e non solo sull’Isola Tiberina

All’Isola del Cinema stasera arriva The Batman. E sarà non poco suggestivo gustarsi per ben tre ore l’ultima opera cinematografica dedicata all’Uomo Pipistrello, quella più dark e affascinante firmata da Matt Reeves e interpretata da Robert Pattinson, all’arena cinematografica sull’isola Tiberina, sua sede storica finalmente ritrovata, tra le due sponde del Tevere. Con le sue due arene, la grande Lexus e la piccola Cinelab dedicata a produzioni e corti in lingue originali, l’Isola del Cinema conferma la sua larga offerta: tra i prossimi fimin programma Marx può aspettare di Bellocchio, l’ultimo 007 No time to die di Cary Fukunaga, E noi come stronzi rimanemmo a guardare di Pif, Come un gatto in tangenziale Ritono a Coccia di Morto di Riccardo Milani, Spencer di Pablo Larrain, Freaks Out di Gabriele Mainetti, Doctor Strange nel multiverso della follia di Sam Raimi (Qui il programma via via aggiornato

Ricchissima e decisamente rinnovata la 28esima edizione della manifestazione dell’estate romana più attesa dai cinofili sin dal 1995, nuova la grafica, nuova la visione. Apertasi con un grande omaggio a Monica Vitti, e quindi con la proiezione del Dramma della Gelosia di Ettore Scola che la vede protagonista a fianco di Marcello Mastroianni e Giancarlo Giannini, preceduta da una seduta collettiva di yoga al tramonto, la programmazione dell’Isola del Cinema prosegue fino al 3 settembre con film, ospiti italiani e internazionali, conferenze, dibattiti, masterclass e tanti altri omaggi ai più grandi personaggi della settima arte, da Vittorio Gassmann a Ugo Tognazzi.

E naturalmente, nel suo anno celebrativo dei 100 anni della nascita, quello a Pier Paolo Pasolini, con la nona edizione del concorso nazionale di cortometraggi per under trenta Mamma Roma e le Città: fino al 10 agosto i partecipanti, possono inviare gratuitamente il link della loro opera della durata compresa tra  3  i 5 minuti a redazione@isoladelcinema.com, in palio 1000 Euro e tre mesi di visibilità sulla piattaforma Forme Web Tv. Il 27 agosto la proclamazine del vincitore direttamente all’Isola del Cinema alla presenza della madrina e giurata Nicole Rossi. E a proposito di giovani, ecco OPS! Premio Opera Prima e Seconda Lexus, rassegna dei primi film di giovani autori passati per i maggiori festival del cinema nazionali e internazionali con premiazione per la Migliore Opera Prima o Seconda Lexus a fine Festival in una serata speciale. Tra le prossime opere prime e seconde in programmazione, Re Granchio di Alessio Rigo de Righi, Marcel! di Jasmine Trinca, La notte più lunga dell’anno di Simone Aleandri,  La santa piccola di Silvia Brunelli e Occhi blu di Michela Cescon, molti accompagnati da registi e cast.

Quest’anno l’Isola del Cinema è ancor più in dialogo con altre arti quali la fotografia, la musica, la poesia, fino alla realtà virtuale, per offire al pubblico tante esperinze collaterali. Inoltre con l’obiettivo di un impatto zero sull’ambiente, tanti le personalità e gli artisti che interverranno sui temi dell’innovazione e della sostenibilità. E per la solidarietà, serate di raccolta fondi in collaborazione con la Comunità di Sant’Egidio e con Amnesty International.

L’Isola del Cinema offre a romani e non serate complete di relax e cultura, anche culinaria: numerosi i ristoranti per una cena o un aperitivo prima del film nel grande spazio denominato L’Isola del Gusto: ben 15 punti food&beverage con il meglio dello street food e delle nuove tendenze gastronomiche.

La kermesse è prodotta dall’Associazione Amici di Trastevere con il patrocinio del MIC – Ministero della Cultura, del MAECI – Ministero Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, della Regione Lazio, di Roma Capitale e Commissione Nazionale italiana per l’UNESCO.