Musica che unisce, mega evento virtuale contro il Coronavirus

La Musica che unisce, ma anche la danza e la prosa, e l’arte dello stare insieme, seppure da lontano, a far fronte comune contro il nemico che non si vede, il Coronavirus. Ci saranno quasi tutti stasera, martedì 31 marzo, in Musica che unisce, concertone spettacolo a più voci, tante voci, e più facce, tante facce, rigorosamente in collegamento video per rispettare le disposizioni anti contagio, con l’obiettivo di raccogliere fondi a sostegno della Protezione Civile in lotta contro il Covid-19, il tutto dalle 20.30 su Rai1 con la voce fuori campo di Vincenzo Mollica e in contemporanea su Rai Radio 2 con la conduzione di Carolina Di Domenico e Pier Ferrantini. Sul palco virtuale di questo mega evento di solidarietà e sensibilizzazione, disponibile anche su RaiPlay e sui canali YouTube e Facebook della Rai, saliranno per esibirsi in diretta ognuno dalla propria abitazione Marco Mengoni con tanto di coro con What the world needs now e A Change Is Gonna Come, Francesca Michielin e Fedez, Måneskin, Mahmood, Tiziano Ferro da Los Angeles con Almeno tu nell’universo e altri due pezzi, Elisa, Emma, Levante, Alessandra Amoroso, Andrea Bocelli, Brunori Sas, Calcutta, Cesare Cremonini con un medley al pianoforte, Diodato con Giuliano Sangiorgi a duettare a distanza in High and Dry dei Radiohead, e poi reunion via Skype dei Negramaro con i loro più grandi successi, Ermal Meta, Francesco Gabbani, Gazzelle, Gianni Morandi, Gigi D’Alessio con un medley di suoi cavalli di battaglia al pianoforte e poi con La vita è bella di Nicola Piovani, Ludovico Einaudi, Paola Turci che canta un brano di Caetano Veloso, Riccardo Cocciante con Tu Italia, Tommaso Paradiso, Marco Masini, i Pinguini Tattici Nucleari con Bergamo, omaggio alla loro città colpita forte dal Covid-19, Il Volo.

A Musica che unisce, una sorta di esperimento collettivo ideato da Marta Donà, anche Paola Cortellesi e Pierfrancesco Favino che daranno vita a un dialogo a tema; Gigi Proietti che reciterà Viva l’Italia di Francesco De Gregori; Enrico Brignano che strapperà un sorriso con le sue personali riflessioni; Luca Zingaretti che regalerà un monologo di cui è anche autore; Virginia Raffaele e Roberto Bolle che insieme si lanceranno in un ironico balletto virtuale. Dal mondo dello sport daranno il loro contributo Bebe Vio, Federica Pellegrini, Valentino Rossi, Gregorio Paltrinieri, Andrea Dovizioso, Federica Brignone, Roberta Vinci.‪ E non mancheranno incursioni sul web alla ricerca di testimonianze di resilienza e coraggio degli italiani. Musica che unisce vedrà anche una finestra informativa a cura Ministero della Salute in cui parleranno esperti del mondo medico e scientifico.

Le donazioni per la Protezione Civile potranno essere effettuate sul conto corrente Banca Intesa Sanpaolo Spa – Filiale di via del Corso, 226 Roma. IBAN: IT84 Z030 6905 0201 0000 0066 387 – BIC: BCITITMM con la causale “Musica che unisce”. Oppure con carta di credito all’indirizzo www.rai.it/musicacheunisce.