Sanremo 2019 vince Mahmood, Ultimo polemico, video

Mahmood vince Sanremo 2019 con Soldi, al secondo posto Ultimo con I tuoi particolari e in terza posizione si piazza Il Volo con Musica che resta (qui la nostra videointervista a Il Volo). Un risultato che ha scatenato in parte i buu del pubblico in sala al teatro Ariston e anche le proteste in sala stampa durante la lettura della classifica finale, soprattutto per la quarta posizione di Loredana Bertè, l’ottava di Arisa che questa sera ha cantato con 39 di febbre, la nona posizione di Achille Lauro, la decima di Enrico Nigiotti (qui la nostra videointervista a Enrico Nigiotti), ma anch il 14esimo posto di Motta e il 19esimo di Nek (qui la nostra videointervista a Nek). A Mahmood è andato anche il Premio Enzo Jannacci di NUOVOIMAIE, il riconoscimento dedicato alla migliore interpretazione tra i vincitori delle due serate finali di Sanremo Giovani. A Ultimo anche il Premio per il brano più ascoltato in streaming.

Daniele Silvestri, con Argento vivo cantata con Rancore, si porta a casa il Premio della critica Mia Martini assegnato dalla sala stampa Ariston e anche quello della sala Lucio Dalla delle radio e TV, e pure il Premio Sergio Bardotti per il miglior testo che condifvide con Rancore (qui le nostre videointerviste a Daniele Silvestri e Rancore) e con Manuel Agnelli, entrambi coautori del pezzo. A Simone Cristicchi vanno invece il Premio Sergio Endrigo per la miglior interpretazione e il Premio Giancarlo Bigazzi per la miglior composizione musicale di Abbi cura di me. Ed ecco le dichiarazioni a caldo dei tre vincitori di Sanremo 2019 arrivati subito dopo la proclamazione in sala stampa, in particolare quella di Ultimo, visibilmente deluso, che se l’è presa pure con i giornalisti: