Su Rai 1 arrivano Lorella Cuccarini e Heather Parisi, su Rai 2 Santoro, su Rai 3 Pif e Virginia Raffaele

Lorella Cuccarini e Heather Parisi in un unico show su Rai 1 dove arrivano anche Mina e Celentano (in qualche modo almeno), la fiction di Manzini su Rocco Schiavone su Rai 2, uno spettacolo di Virginia Raffaele e una striscia quotidiana di Pif su Rai 3. Queste alcune delle novità che incontreremo sui canali Rai dal prossimo autunno secondo i palinsesti presentati questa mattina a Milano: 42 i nuovi programmi, tra cui 5 fiction e 27 show. “Per te e per tutti” lo slogan” dice il DG Antonio Campo Dall’Orto, che in sintesi vuol dire “l’individuo al centro, momenti di condivisione, universalità e pluralismo, innovazione”, soddisfatto della precedente stagione e “la fiction linguaggio del nostro tempo”.

Partiamo allora da lì e con Rai 1 con le confermate Braccialetti Rossi e Un medico in famiglia, e arriva pure La mafia uccide solo d’estate, tratta dal film di Pif e diretta da Luca Ribuoli di cui potete vedere la videointervista a fine articolo, e film di impegno civile come Io Ci Sono, Lampedusa, La classe degli asini. Dopo Laura Pausini e Paola Cortellesi, ecco dunque sempre su Rai1 Nemica amatissima, uno show con un doppio ritorno, quello di Lorella Cuccarini e di Heather Parisi a ritrovarsi insieme su un palco dopo tante chiacchiere e sberleffi, a raccontarsi, confrontarsi e sfidarsi. E il 5 dicembre niente meno che Mina e Adriano Celentano con L’Album – L’evento, presenti “in qualche modo” dice il direttore di rete Andrea Fabiano. A Paola Perego va il Sabato Italiano nel pomeriggio, ad Amedeus Big Music show in prima serata. Confermato il fortunatissimo Tale e Quale Show con Carlo Conti – e come pensare il contrario? – con tanto di spin off per le feste intitolato Natale e Quale. Conti farà ovviamente anche Sanremo per la terza volta, come da contratto. Confermatissimo anche Alberto Angela con serate speciali sul Vaticano. Arriva poi Vanessa Incontrada con uno show sui prodigi del mondo e una serata per l’Unicef, e anche Roberto Bolle si darà alla conduzione con uno spettacolo su arte e armonia. Il 17 settembre serata evento con Renato Zero, e Massimo Giletti farà degli speciali tipo quelli su Mogol e Zucchero. Confermata anche la prima della Scala. In seconda serata di nuovo spazio a Stefano Bollani con L’importante è avere un piano. Di domenica ci sarà Giampaolo Morelli che sveste i panni dell’Ispettore Coliandro e farà il verso al Fiorello di un tempo con un programma dedicato al karaoke.

Passiamo a Rai 2 con lo show di Mika, lo speciale Vasco Rossi a settembre, il docureality Giovani e Ricchi, Teo Mammucari in seconda serata con It’s only tv, Mai più bullismo con Pablo Trincia, un programma su ragazzi chiusi in un collegio dove vigono regole del 1960. Nuova fiction con un nuovo eroe, quel Rocco Schiavone creato da Alberto Manzini che ce ne parla qui nella nostra videointervista. Confermato Pechino Express con Costantino della Gherardesca. E poi uno show di informazione da titolo Nemo – Nessuno escluso, capo progetto Alessandro Sortino (TV2000), l’attualità di Tabloid con Annalisa Bruchi. Arriva pure Michele Santoro con due speciali con tanto di docufiction. In dubbio The Voice che forse cambia nome.

Un vera “rivoluzione” è in arrivo su Rai 3, assicura il direttore Daria Bignardi. A primavera uno show di e con Virginia Raffaele (immaginiamo le sue Performance teatrali) che sarà anche ospite fissa del programma di Mika su Rai2, mentre Pif arriva con una striscia quotidiana. Arriva anche Filippo Timi con uno show sulla diversità. Serata evento con Alessandro Baricco e i migliori artisti italiani, e poi un programma per raccontare le unioni civili. Torna Michele Mirabella ma con Tutta salute mentre Salvo Sottile va a Mi Manda Rai 3, Corrado Augias farà Quanta Storia con Sofia Viscardi su libri e cultura, Gad Lerner fa Islam Italia, Edoardo Camurri arriva con Viaggio con lentezza, Gazebo di Zoro va in access time dal martedì al venerdì e resta in seconda serata il venerdì. Il sabato in access c’è Massimo Gramellini con le storie e le parole della settimana e non più Che tempo che fa con Fabio Fazio che però raddoppia la domenica con Luciana Littizzetto, Nino Frassica e Fabio Volo, confermati Chi l’ha visto e Storie Maledette con Franca Leosini. E ancora Concita de Gregorio a raccontare i volti nuovi della politica, poi le inchieste di Milena Gabanelli e Riccardo Iacona, poi ancora La Casa Bianca sulle Presidenziali americane, Rischiatutto, un nuovo programma con Alberto Matano, un altro (nel 2017) sulla politica estera con Lucia Annunziata, un altro ancora con Gianluca Semprini.

Ed ecco la videointervista a Luca Ribuoli sulla serie TV La Mafia uccide solo d’estate in arrivo su Rai 1, realizzata per noi da Elisabetta Tonni: