Braccialetti Rossi 3 e non solo: videointerviste a Carlotta Natoli e Giorgio Marchesi

A Braccialetti Rossi, al via con la terza stagione domenica 16 ottobre alle 20.35 su Rai 1, ci sono i ragazzi, certo, Leo e Cris (qui la nostra videointervita a Carmine Buschini e Aurora Ruffino) Davide (qui la nostra videointervista a Mirko Trovato), Rocco e Toni (qui le nostre videointerviste a Lorenzo Guidi e Pio Luigi Piscicelli), Vale, e poi Flam, Nina e Chicco, e altri arriveranno, come Bella, Bobo e Margi, ma se ci sono loro, ci sono anche i dottori che li curano. Come la dottoressa Lisandri, interpretata da Carlotta Natoli, un personaggio che ha compiuto un percorso importante e che si prende a cuore il destino di tutti i Braccialetti Rossi. “I ragazzi hanno bisogno di qualcosa di meno plasticoso e di più vero” ci dice Carlotta Natoli nella nostra videointervista per spiegare il successo di una serie che ha per protagonisti dei ragazzi ammalati, e ci anticipa anche che la vedremo presto al cinema peraltro assieme a Lucia Mascino, tra le new entry di Braccialetti Rossi, in un film di Francesca Comencini con la quale Carlotta Natoli continua anche la tournée teatrale di Tante facce nella memoria con, tra le altre, Simonetta Solder che invece lascia Braccialetti Rossi. E siccome è tutto collegato, ecco che tra le new entry della terza stagione c’è pure… suo marito, ovvero Giorgio Marchesi che, dopo Tango per la libertà, lo ritroviamo qui nel ruolo del dottor Piero Baratti, un cardiochirurgo un po’ borioso e troppo pieno di sé, almeno all’inizio, che se la dovrà vedere proprio con la dottoressa Lisandri. E a parlargli bene della serie e del regista Giacomo Campiotti è stata proprio la sua signora… Anche per Giorgio Marchesi tanti altri nuovi impegni, tra cui la serie TV Sorelle di Cinzia Th Torrini e persino un film… cinese. Tutto questo e altro ancora nelle nostre videointerviste a Carlotta Natoli e Giorgio Marchesi: