Braccialetti Rossi 3: videointervista a Leo e Cris

Ce la farà Leo il leader a sconfiggere la nuova ondata di male che lo travolge? E Cris gli resterà accanto? Anzi, Leo e Cris si sposeranno? E sì, perché lo vediamo subito che lei è in abito da sposa nella corsia dell’ospedale mentre lui è di nuovo steso su una lettiga…. Comincia così Braccialetti Rossi 3, al via domenica 16 ottobre in prima serata su Rai1, terza stagione della fortunata serie diretta da Giacomo Campiotti che “non avrei mai pensato di lavorare per tre anni ad una stessa serie” dice, e intanto pensa già alla quarta. Serie che è diventata subito un cult tra ragazzi e ragazzini che ci fa pure un po’ strano che si appassionino così tanto al male che affligge loro coetanei meno fortunati tanto da fare di quelli  che li interpretano, che fortunati lo sono invece certo un bel po’, i loro nuovi idoli. Perché ci sono sì anche i grandi, come la dottoressa Lisandri e il dottor Alfredi alias Carlotta Natoli e Andrea Tidona, cui si aggiunge nella nuova stagione anche il dottor Baratti che è Giorgio Marchesi, e poi le mamme e i papà e i nonni persino, tra conferme e novità come Lucia Mascino e Francesca Chillemi, ma i protagonisti sono loro: Vale (Brando Pacitto), Davide (Mirko Trovato), Toni (Pio Piscicelli), Rocco (Lorenzo Guidi), e poi Chicco (Daniel Lorenzo Alviar Tenorio), Nina (Denise Tantucci), Flam (Cloe Romagnoli), e la new entry Bobo (Nicolò Bertonelli), tutti ragazzi accomunati dalla malattia e allo stesso tempo da una grande voglia di batterla e vivere. Perché a sentire tutti i suoi protagonisti, il successo della serie prodotta da Rai Fiction e Palomar, sta proprio in questa apparente contraddizione dell’essere: il rischio di morire e il desiderio di vivere. E allora, nonostante tutto, ecco la solidarietà, l’amicizia e l’amore. Come quello tra Leo e Cris, appunto, quelli che tornano per ultimi dall’isola dove tutti si sono rifugiati nella seconda stagione, con Leo deciso più che mai a farcela nonostante stavolta se la veda ancora più brutta e dal passato arrivi per lui una sorpresa che forse fa ancora più male del cancro, e Cris che non lo molla mai e che ora ha un’altra cosa molto importante a cui pensare che provocherà la rottura definitiva con la sua famiglia. Ecco allora la nostra videointervista a Leo e Cris, ovvero a Carmine Buschini e Aurora Ruffino: