Una storia d’arte, il nuovo film esperimento di Marco Pollini

Un intero film recitato da attori emergenti, quelli della scuola di recitazione Ahora! Lab di Verona. Si intitola Una storia d’arte ed è un vero e proprio esperimento cinematografico diretto da Marco Pollini, a pochi mesi dal thriller Pop Black Posta.  Questa la storia: Elvira, settantenne borghese ricca e viziata, incontra Antonio, giovane idraulico alquanto grezzo e irascibile ma con una grande passione per l’arte, la pittura e i quadri, proprio come Elvira. Così la donna, artista mancata, decide come per rivalsa di sostenere finanziariamente Antonio per trasformarlo in un pittore quotato. Tale cambiamento però lo modificherà anche nel suo modo di essere e lo renderà un uomo freddo e cinico. Entrambi si ritroveranno insieme in una maestosa villa stile Liberty che nasconde un segreto e che riserverà loro uno strano destino. “Una storia d’arte è una sorta di esperimento che ho realizzato con attori esordienti della scuola di recitazione Ahora Actor Lab di Verona – racconta Marco Pollini – ed è nato per caso dall’amicizia con un signore di altri tempi, Gianfranco De Muri, un uomo di ottant’anni che da giovane ha lavorato come aiuto regia per Ugo Tognazzi e Vittorio De Sica nella Roma cinematografica degli anni Sessanta. Gianfranco De Muri ha scritto questa storia, pensata inizialmente come commedia teatrale, e insieme ci siamo impegnati a metterla in scena”. Girato a Verona con la collaborazione di Verona Film Commission, Galleria Massella, Ristorante Maffei, Cinema Rental, Palazzo Ceru’ e tanti altri partners locali, Una storia d’arte esce in sala giovedì 30 gennaio con Ahora! Film. Nel cast Loretta Micheloni, Lorenzo Maggi, Esther Grigoli, Enzo Garramone, Alex Faccio, Sabrina Campagna, Silvia Ferracane, Gianfranco De Muri, Licia Massella, Margherita Sciarretta, Sofia Amber e Alberto De Gaspari.