Tulipani di Seta Nera 2021: il galà condotto da Pino Insegno e Elena Ballerini (video)

Al via  giovedì 3 giugno al Cinema Giulio Cesare di Roma la 14esima edizione del Festival Internazionale del Film Corto Tulipani di Seta Nera dedicato alla diversità e alla transizione ecologica, presieduto da Diego Righini e organizzato dall’associazione studentesca universitaria Università Cerca Lavoro da un’idea di Paola Tassone che ne è direttore artistico, al fine di promuovere giovani autori che sappiano valorizzare con la loro arte tematiche sociali, in particolare il concetto di diversità contro ogni pregiudizio, e che da quest’anno si fa Festival della transizione ecologica e sociale per promuovere, attraverso il cinema, una maggiore consapevolezza oltre che della fragilità delle persone, anche dei luoghi e del nostro mondo da salvare. In gara in tre differenti sezioni: cortometraggi, film documentari e videoclip.

Durante la serata di Gala, già evento di Rai Uno nell’edizione 2019, che sarà condotta da Pino Insegno e Elena Ballerini, ai premi consegnati per i migliori tra cortometraggi, clip musicali e documentari, visualizzazioni Rai Cinema Channel, opera prima (Sorriso Nascente) e giuria di VariEtà (giuria di ampio respiro cinematografico, composta da membri del mondo del cinema, maestranze e della società civile), si aggiungono i Premi di critica sociale Un Sorriso Diverso a personaggi del mondo del cinema, dello spettacolo e della cultura che si sono distinti per la loro sensibilità sociale.

Molti i volti noti e amati nelle opere in concorso quest’anno: da Maria Grazia Cucinotta in Sacrificio Disumano (qui la videointervista) e Luisa Ranieri ne L’Affitto, Angela Finocchiaro inVerdiana, Beppe Carletti in Gocce di Luce, Francesca Rettondini ne Il Cioccolatino», Ludovico Fremont e Nini Salerno in The Hole. Giovedì 3 giugno verrà premiata anche Pamela D’Amico per il videoclip della sua Vivo nel mondo (qui la videointervista). Trovate tutto sul sito ufficiale della manifestazione.

Ecco l’intervento di Pino Insegno e Elena Ballerini alla presentazione della serata: