Mille vince 1MNEXT il contest del Concerto Primo Maggio 2022: videointervista

È Mille la vincitrice assoluta di 1MNEXT, il contest del Concerto del Primo Maggio 2022 che ieri l’ha vista sul palco di Piazza San Giovanni a Roma presentare in anteprima il suo nuovo singolo in uscita proprio ieri: Sì, Signorina (ADA Music Italy), brano prodotto da lei stessa insieme a unbertoprimo eAlessandro Di Sciullo, che invita a ballare raccontando una fresca storia d’amore, con un fil rouge che è assolutamente il suo, quello della malinconia e della nostalgia, e che si lega alla sua sconfinata ammirazione per i grandi di una volta: “immaginavo Gino Paoli e Raffaella Carrà suonare insieme a me e raccontare la storia di due innamorati, sotto la pioggia estiva, che pur non conoscendosi si mettono a nudo” aveva detto parlando della canzone. 

Nella giornata della Festa del Lavoro, la giovane cantautrice di Velletri, in provincia di Roma, al secolo Elisa Pucci – che resta sempre anche frontwoman e voce dei Moseek divenuti popolari grazie a XFactor 2015 e con i quali continua ad esibirsi in Italia e all’estero ha lanciato con la sua performance un messaggio di sostegno a favore della categoria, mostrando un cartello con su scritto “la musica è una repubblica democratica fondata sul lavoro”, come ci racconta e spiega nella nostra videointervista.

Solare, empatica, minuta e bellissima, dalla voce potente e leggera al tempo stesso, Mille evoca un immaginario vintage cantando il quotidiano e portando avanti temi attualissimi. Ha debuttato da solista nel 2020 con Animali (qui la nostra videointervista in quell’occasione)- a parte lo Zecchino d’Oro qualche anno prima – cui seguono La vita le cose, Quella di Sempre, Cucina Tipica Napoletana, I Pazzi, Denti. Mille scrive e pubblica i relativi videoclip come fossero un lungometraggio a puntate, una sorta di intreccio di fotografie su pellicola. È anche tra i vincitori di Musicultura 2021 e del Premio della Critica Cesanelli per la canzone La Radio, che farà parte della tracklist del suo disco d’esordio al quale sta lavorando.

L’abbiamo incontrata nuovamente e con piacere proprio ieri al Concerto del Primo Maggio ed ecco la nostra videointervista a Mille:

 

 

 

 

 

 

 

Ph Marta Ferro