Federica Carta e il singolo + video della svolta: Bullshit

Si intuisce solo all’inizio che è stato girato a New York, ma poi ti sembra subito di stare in piena notte a Gotham City con quei classici colori Marvel che ti aspetti che all’improvviso arrivi Batman a tirare fuori la ragazza dall’auto, anche se lei se la caverebbe benissimo da sola. Si intitola Bullshit (che vuol dire letteralmente cazzate) ed è il video che accompagna l‘omonimo nuovo singolo di Federica Carta (la ragazza nell’auto), entrambi disponibili da oggi, venerdì 6 marzo su Youtube, in radio e su tutte le piattaforme digitali, ad anticipare il suo prossimo album del quale ci aveva accennato quando l’avevamo incontrata con Shade in occasione del doppiaggio di Pupazzi alla riscossa. Accora senza titolo, ma con dentro ovviamente Bullshit (Island Records), il quarto dopo Popcorn arrivato a ridosso di Sanremo 2019 dove, sempre con Shade, aveva portato Senza farlo apposta, sarà molto probabilmente il disco della svolta. E il tutto già si intuisce da questo pezzo scritto da K Beezy insieme a Katoo (Francesco Catitti) che è anche il produttore, e arrivato, ha raccontato Federica Carta, proprio nel momento giusto. Le esperienze della vita, belle e brutte che siano, si sa, ti cambiano e se fai musica cambiano anche il tuo stile e il tuo modo di farla. Così sia nel singolo che nel video, girato come detto nella grande mela con la regia di Gianluigi Carella e prodotto da Universal Music, si nota già la differenza: Federica appare più decisa, più determinata, più arrabbiata, più indipendente, insomma più grande, sicuramente anche per effetto della decisione, a 21 anni, di andare a vivere da sola a Milano, lontano dalla sua famiglia e dalla sua Roma. O forse è venuto prima il cambiamento e poi il trasloco… fatto sta che ora, chunque lui sia, lei non perde più time dietro alle sue bullshit… Ecco il video: