Andrea Delogu tra Indietro tutta e Dance Dance Dance, videointervista

Sarà Andrea Delogu a dirigere, in qualche modo, Indietro tutta 30 e l’ode in onda in prima serata il 13 e il 20 dicembre su Rai 2 a raccontare, analizzare e, se possibile, spiegare il successo di quello show degli anni Ottanta così sopra le righe, ironicamente grottesco e un po’ pacchiano, ma solo perché così era in quegli anni molta televisione di casa nostra, tra giochi a premi che ti facevano diventare milionario in una sola sera, ragazze poco vestite e sponsor onnipresenti. E non sarà semplice mantenere l’ordine visti i due protagonisti di Indietro tutta 30 e l’ode, che poi sono gli stessi di Indietro tutta che compie trent’anni che vanno celebrati, ovvero Renzo Arbore (qui la nostra videointervista) e Nino Frassica (qui la conferenza stampa). In verità lo slogan giusto per Andrea Delogu sarebbe però avanti tutta: Indietro tutta 30 e l’ode non è infatti che un altro tra i tanti impegni del momento per la conduttrice romagnola che si divide tra radio e TV, ovvero tra I sociopatici di Rai Radio 2 e Stracult su Rai 2, ma anche tra Parla con Lei, appena terminato, e Dance Dance Dance, che invece sta per iniziare, su Fox Life. Andrea Delogu torna infatti a condurre il talent dei vip sulla danza al via il 17 gennaio prossimo, e il 19 in chiaro su TV8, stavolta accanto a Nicolò De Devitiis, e che vedrà al tavolo dei giudici ancora Vanessa Incontrada e Luca Tommassini e poi le new entry Daniel Ezralow e Deborah Lettieri. Mentre a gareggiare sul palco saranno Giulio Berruti e Cristina Marino, Luca Marin e Valentina Pegorer, Frank Chamizo e Carlotta Ferlito, Giulia e Silvia Provvedi ovvero Le Donatella, Tommaso Zorzi e Roberta Ruiu, Dino Abbrescia e Susy Laude, Michelangelo Tommaso e Samanta Piccinetti, Marco Del Vecchio e la figlia Federica. Ed ecco la nostra videointervista a Andrea Delogu: