Andrea Bosca tra La guerra è finita e La luna e i falò, videointervista

Dopo La porta rossa, Romanzo famigliare, Il capitano Maria e molto altro, da lunedì 13 gennaio Andrea Bosca torna in prima serata sul piccolo schermo ne La guerra è finita, serie in 4 puntate diretta da Michele Soavi su Rai 1 a raccontare le conseguenze degli orrori della guerra sui ragazzini tornati dai campi di concentramento. Astigiano di Canelli, classe 1980, sguardo limpido come i suoi gradi occhi celesti, Andrea Bosca ai bambini tiene moltissimo, è infatti uno dei componenti più attivi di Every child is my child, la rete di artisti fondata da Anna Foglietta per sostenere concretamente i bambini della Siria: “i bambini e le persone in difficoltà vanno aiutati – ci dice nella nostra videointervista – non si può sempre aspettare che lo facciano gli altri, dire sempre di sì alla voce dell’indifferenza contro la quale combattiamo noi oggi”. Ne La guerra è finita Andrea Bosca, a fianco di Michele Riondino, Isabella Ragonese, Carmine Buschini, Federico Cesari, interpreta un giovane avvocato, Stefano Dell’Ara, che darà una mano affinché la struttura in cui trovano rifugio tanti bambini sopravvissuti ai campi nazisti resti a loro disposizione: “un ruolo che volevo interpretare da tempo – ci racconta – quello dell’eroe romantico precipitato suo malgrado dalla prigionie in India dopo la guerra in Africa davanti a una ragazza che ha una missione molto profonda, missione che passerà anche nel suo cuore; finalmente un ruolo che mi permette di esprimere questa parte che io sento moltissimo, l’attenzione verso chi ha il potenziale più grande del mondo ma che ha anche delle difficoltà”. Stesso tema e stessa passione anche sul palcoscenico: dal 14 gennaio Andrea Bosca sarà infatti anche a teatro, partendo da Trieste, in La luna e i falò di Cesare Pavese con la regia di Paolo Briguglia, una produzione Bam Teatro che lo vedrà poi in tournée: “qualcosa in cui credo veramente – ci rivela – una storia che sono trent’anni che rincorro, finalmente il mio mestiere mi permette di esprimere una cosa che voglio dire da anni: che cosa facciamo di noi stessi quando siamo in difficoltà e delle persone meno fortunate di noi? Lo diceva proprio Cesare Pavese ne La luna e i falò”. Ecco la nostra videointervista a Andrea Bosca:

 

 

 

 

Le foto di Andrea Bosca e del cast de La guerra è finita sono di Angelo Costanzo

vel, diam sed fringilla vulputate, mattis venenatis