A Cortinametraggio 2019 Daniele Luchetti, Anna Ferzetti e Brando De Sica, video

Grande successo a Cortinametraggio 2019 per Daniele Luchetti, del quale il 19 marzo è stato proiettato Momenti di trascurabile felicità, con il suo workshop del 21 e 22 marzo organizzato dal Festival in collaborazione con il CSC – Centro Sperimentale di Cinematografia, nell’ambito del progetto CSC Lab: Dirigere gli attori, questo il titolo del Laboratorio Intensivo di Recitazione e Regia rivolto ad attori, attrici, registi e aspiranti tali che vogliono approfondire la propria preparazione nell’ambito del linguaggio cinematografico e conoscere l’importanza del rapporto tra regista e interpreti. Utilizzando una selezione di scene proposte dagli stessi partecipanti, il regista romano lavora con gli attori e i registi, suggerendo diverse soluzioni interpretative per arrivare ad una performance originale, coerente con il personaggio e che ponga in giusta evidenza le qualità dell’attore coinvolto. Alla 14esima edizione del Festival dedicato al cortometraggio anche Anna Ferzetti, in sala con Domani è un altro giorno, e in doppia veste, quella di giurata del Premio alla Miglior Colonna Sonora e come protagonista del corto Due mesi e Mezzo, evento speciale di Giuseppe Cardaci. E con Aria, presentato fuori concorso, a Cortinametraggio 2019 anche Brando De Sica, figlio di Christian del quale è stato aiuto regista in Amici come prima, che ha ricordato il suo legame nei confronti della località montana del bellunese. Tutto nel video che segue: