Il Paradiso delle signore 2: videointervista a Giusy Buscemi

Bionda e bella, non per nulla nel 2012 è stata incoronata Miss Italia, siciliana di Mazara del Vallo, nel trapanese, 24 anni, appena sposata, Giusy Buscemi è indubbiamente una delle giovani attrici italiane oggi più apprezzate e richieste. Al cinema l’abbiamo vista a febbraio scorso in Smetto quando voglio 2 Masterclass di Sidney Sibilia e la rivedremo anche nel terzo e conclusivo capitolo della saga Smetto quando voglio Ad honorem, così come l’anno prossimo in Arrivano i prof di Ivan Silvestrini, mentre in TV l’abbiamo ammirata sempre a febbraio in C’era una volta Studio Uno e dall’11 settembre la ritroviamo nella seconda stagione della fortunata serie di Rai 1 che due anni fa le ha dato maggior popolarità, ovvero Il Paradiso delle signore, ispirata alla storia raccontata nel romanzo Al Paradiso delle signore di Emile Zola ma corretta e rivista, spostata nella Milano post bellica degli anni Cinquanta. Ne Il Paradiso delle signore 2, al via lunedì 11 settembre in prima serata, Giusy Buscemi torna ad interpretare la protagonista femminile con la quale ha tanto in comune, quella giovane Teresa Iorio fuggita dalla Sicilia e da un padre che voleva costringerla a sposare Salvo, il figlio del sindaco del suo paese, Castelnuovo, nonostante la tradisse di continuo, e approdata nella metropoli del nord con tutta l’intenzione di affermarsi e realizzarsi come donna, nel lavoro e nella vita. Poi, si sa, l’amore ci mette sempre lo zampino, così Teresa ha penato un po’ per conquistare definitivamente il bel Pietro Mori, interpretato da Giuseppe Zeno, titolare del grande magazzino che dà il titolo alla serie e un lavoro da Venere-commessa a Teresa. E non ha certo finito perché la novità più importante di questa seconda stagione, 20 episodi nuovi di zecca, due per sera, sempre diretti da Monica Vullo, è che si apre con l’arrivo, anzi, il ritorno di Rose (Andrea Osvart), ex moglie americana di Pietro che si era invece definito vedovo, e chissà se da questo colpo di scena non potrebbe trarne vantaggio Vittorio Conti (Alessandro Tersigni), che intanto fa strada diventando un pubblicitario di Carosello, da sempre innamorato di Teresa. Ecco la nostra videointervista a Giusy Buscemi: