Videointervista a Marco Dambrosio Makkox tra Propaganda Live e Skroll

Della banda di Gazebo, a parte Andrea Salerno chiamato alla TV di Cairo a ricoprire il ruolo di direttore di rete lo scorso giugno, Marco Dambrosio Makkox è stato in realtà il primo a passare a La7: dall’11 settembre è infatti in onda tutti i giorni, dal lunedì al venerdì alle 19.30, con Skroll, una sorta di Blob dal web, da Instagram in particolare, “nato da un’idea folle a un tavolino da caffè tra me e Andrea Salerno e mi diverto molto” ci racconta lo stesso Makkox nella nostra videointervista che trovate a fine articolo realizzata esattamente sulla sua postazione da diretta del nuovo studio, il teatro 2 degli ex stabilimenti cinematografici De Paolis, assegnato al nuovo show Propaganda Live. Perché da stasera, venerdì 29 settembre, il disegnatore/fumettista/blogger raddoppia, appunto, con Propaganda Live, l’ex Gazebo potremmo dire, che lo riunisce a Diego Bianchi (qui la nostra videointervista a Zoro), a Mirko Matteucci (qui la nostra videointervista a Missouri 4), e al resto del gruppo. Marco Dambrosio è naturalmente anche l’autore del nuovo logo che mantiene i colori del precedente ma sulla G a forma di falce non c’è più il martello ma un megafono, e chi vuole capire capisca perché “se lo devi spiegare vuol dire che non ha funzionato” ci  ammonisce subito Makkox. Per il resto, da Gazebo a Propaganda Liveper me cambia poco – ci dice ancora Marco Dambrosiodisegno e faccio le mie cose come al solito, però cambia la sensazione perché lo spettacolo, e io lo chiamo già spettacolo, è stato volutamente virato sul live, cioè la parte del pubblico è molto importante – e ci invita a girare la videocamera – perché poi Diego live performa cento volte di più”. Questo ed altro nella nostra videointervista a Marco Dambrosio Makkox:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.