Videointervista a Dario Aita e Elena Gigliotti, coppia in crisi ne Il Giorno e La Notte

Manfredi e Anna sono una giovane coppia che si sta perdendo. Lui fa l’attore, uno di quelli pieni di sé, che tra un film e l’altro continuerà a studiare per diventare il più grande di tutti, dice. Lei ha scritto una sceneggiatura che vorrebbe tanto che lui leggesse, ma quando alla fine Manfredi si degnerà di farlo, non sarà certo per applaudirla. Al momento dell’allarme, Anna sta parlando al telefono con il produttore di un suo spettacolo teatrale, perché anche recita e calca il palcoscenico, e lui rientra senza quasi degnarla di uno sguardo, preso com’è dalla telefonata di lavoro. Eppure quel copione in cui si riconoscerà infuriandosi con Anna, lo interpreta magnificamente nella vita. Solo che per un po’, e improvvisamente, la vita di ferma. Interpretati da Dario Aita, che presto vedremo nella versione italiana di This is us e cioè Noi nel ruolo del gemello attore, anche in quel caso, e dalla sua compagna Elena Gigliotti, attrice e regista anche lei per davvero, sono tra i protagonisti de Il Giorno e la Notte, il film di Daniele Vicari da giovedì 17 giugno su RaiPlay di cui vi abbiamo parlato qualche giorno fa in occasione della conferenza stampa con regista e cast che racconta di un lockdown romano di un giorno e una notte, appunto, non dovuto al Covid ma comunque a qualcosa che ferma tutto, fuori e dentro le persone. “Manfredi è un attore terribilmente preso dalla sua carriera ai limiti del possibile, preso dalla sua arte e da se stesso e rischia di lasciarsi indietro dei pezzi dei pezzi, e ha un conto aperto con il teatro – ci racconta Dario Aita nella nostra videointervista – girare Il Giorno e la Notte è stato un esperimento stranissimo e divertente che però abbiamo preso con molta serietà e impegno, è stata un’ esperienza molto intensa”. “L’abbiamo girato a casa e siamo stati noi a fare gli operatori con grande pazienza di Daniele e degli operatori veri, è stato molto emozionante – ci rivela Elena GigliottiDaniele Vicari ci ha dato una storia di finzione, ma in realtà ha molti punti in comuni con la nostra storia, effettivamente io mi occupo principalmente di teatro e Dario di cinema e tv, e immobilizzandoci ci ha portato a farci domande molto importanti sulla nostra coppia, nella vita e nell’arte”. Ed è invece proprio a teatro che lui sta recitando in questi giorni mentre lei ha appena finito di girare una serie televisiva per Amazon dal titolo Bang bang baby. Ecco la nostra videointervista a Dario Aita e Elena Gigliotti:

 

 

 

 

 

 

Ph Angelo Costanzo