Toy Story 4, nel trailer italiano la voce di Woody è di Angelo Maggi

Tornano i giocattoli animati di Toy Story. A più di vent’anni dal primo capitolo della saga firmata Disney Pixar, primo film in assoluto tutto animato al computer, intitolato Toy Story Il mondo dei giocattoli, il 27 giugno sbarcherà nelle nostre sale Toy Story 4 del quale proprio oggi sono stati rilasciati dei nuovi contenuti speciali, come il Teaser Trailer che vedete a fine articolo. Diretto da Josh Cooley e prodotto da Jonas Rivera e Mark Nielsen, Toy Story 4 vedrà Woody e Buzz alle prese con un viaggio in compagnia di vecchi e nuovi amici, e tra questi ultimi troveremo Forky che inizialmente si sentirà un po’ fuori luogo: “Forky è un cucchiaio-forchetta usa e getta che Bonnie ha trasformato in un giocattolo – spiega il regista – e che di conseguenza ora vive una crisi: desidera portare a compimento il proprio scopo di posata, ma ora si trova ad avere anche un nuovo scopo come giocattolo”.  Ed ecco la trama: lo sceriffo Woody, il cowboy giocattolo più amato al mondo, e i suoi migliori amici Buzz Lightyear e Jessie sono felici di prendersi cura della loro bambina Bonnie, finché un nuovo giocattolo di nome Forky non arriva nella sua stanza. Forky è, come detto, un cucchiaio-forchetta che è stato trasformato in un’opera d’arte per un progetto scolastico: sa benissimo di non essere un giocattolo e sarebbe contento di evitare completamente questa nuova avventura, se solo gli altri giocattoli glielo permettessero. E poi arrivano Ducky e Bunny, due premi di un Luna Park che non vedono l’ora di essere vinti. Ma quando i loro piani vengono bruscamente interrotti, si troveranno in un’inaspettata avventura con un gruppo di giocattoli che non hanno la minima idea di cosa significhi essere appesi al muro di un gioco a premi.

Nessuno dopo tanto tempo si aspettava un nuovo sequel di Toy Story, anche se in realtà Toy Story 4 potrebbe anche essere considerato un racconto a sé: “come molti, anche io avevo pensato che con Toy Story 3 si concludesse la storia – dice ancora Josh Cooley – e in effetti si concludeva la storia di Woody con Andy. Ma, come accade nella vita reale, ogni fine è in realtà un nuovo inizio. La vita di Woody in una nuova cameretta, con nuovi giocattoli e un nuovo bambino è qualcosa che non abbiamo mai visto prima. Ci siamo chiesti come sarebbe stato e da questa domanda ha cominciato a prendere vita una nuova storia che meritava di essere esplorata”. Sicuramente per il pubblico italiano ci sarà una domanda fondamentale: chi sarà, dopo la scomparsa di Fabrizio Frizzi, a dare la voce italiana a Woody? Si tratta di un attore e doppiatore professionista, anzi, di un doppiattore, ovvero di Angelo Maggi che, anche se non è ancora ufficiale per l’intero film,  possiamo intanto ascoltare nel nuovo Teaser Trailer italiano di Toy Story 4: