Tale e Quale Show, videointervista a Tullio Solenghi: vorrei fare Pavarotti e Petrolini

Rimettersi in gioco e magari tornare un po’ indietro nel tempo. Tullio Solenghi, genovese, classe 1948, affronta così il suo debutto in Tale e Quale Show al via stasera su Rai1, e quindi i voti della nuova giuria composta da Loretta Goggi e dalle new entry Claudio Amendola ed Enrico Monteano, con un sogno che chissà se riuscirà a realizzare, quello di impersonare personaggi come Luciano Pavarotti e Ettore Petrolini: “mi è tornata la passione di quando quarant’anni fa ho cominciato a fare questo lavoro e questo tipo di trasmissioni – ci racconta nella nostra videointervista che trovate a fine articolo – passione che comunque non si è mai sopita, ed è di buon auspicio”. Tullio Solenghi riprenderà poi la tournée del suo spettacolo teatrale Quei due di Charles Dyer e la regia di Roberto Valerio, sul palcoscenico con lui Massimo Dapporto a comporre un’attempata coppia di barbieri gay. Ma come non ricordare il periodo del Trio con Massimo Lopez – l’anno scorso c’era lui a Tale e Quale Show – e Anna Marchesini, scomparsa il 30 luglio scorso, “una grande persona, un grande amica, una grande sorella” dice di lei Solenghi che commosso aggiunge: “con la sua assenza non sono ancora riuscito a fare i conti”. Ecco dunque la nostra videointervista a Tullio Solenghi: