Sabrina Impacciatore, A casa tutti bene e Sanremo 2018, videointervista

Il venerdì sera è su Rai 1 in Immaturi La serie nelle vesti un po’ snob di Serena, a teatro è niente meno che la Venere in pelliccia di David Ives, da martedì la vedremo ancora su Rai 1 nel DopoFestival a fianco di Edoardo Leo e subito dopo Sanremo 2018 sarà sul grande schermo in A casa tutti bene di Gabriele Muccino con il quale ha collaborato anche alla sceneggiatura e assieme al quale, e con tutto il resto del numeroso cast, sarà anche ospite della prima serata del Festival. Periodo niente male per Sabrina Impacciatore impegnatissima tra TV, piccolo e grande schermo. L’abbiamo incontrata di nuovo e sempre con grande piacere proprio alla presentazione di A casa tutti bene, nuovo film corale e pregno di sentimenti forti e contrastanti del regista de L’ultimo bacio e non solo che peraltro farà anche parte della giuria degli esperti di Sanremo 2018: nel suo film Sabrina Impacciatore interpreta Sara, moglie, non proprio felice ma che si finge tale, di Diego interpretato da Giampaolo Morelli. Anche loro partecipano alla grande festa che si trasformerà quasi in un dramma per le nozze d’oro di Alba (Stefania Sandrelli) e Pietro (Ivano Marescotti) sull’isola dove si sono trasferiti. La sua personale ricerca della felicità è un po’ quella di non vedere, di accontentarsi del tempo che il suo uomo le concede e di non fare troppo domande, fino a che… “Un ruolo che mi ha fatto tanto soffrire – ci dice Sabrina Impacciatore nella nostra videointervista che trovate a fine articolo – perché non mi corrisponde affatto”. Intanto proprio oggi, con lo spettacolo domenicale delle 16, l’attrice romana chiude con lo spettacolo Venere in pelliccia al Carcano di Milano, ma solo per volare in fretta verso un altro teatro, quello del Casinò di Sanremo dove tra soli due giorni, martedì 6 febbraio, subito dopo la prima serata del Festival, condurrà, come detto, accanto a Edoardo Leo, Carolina Di Domenico e Rocco Tanica il primo appuntamento con il DopoFestival e “sono nel terrore puro – ci rivela – perché non avrò tempo di fare alcuna prova…” Ecco la nostra videointervista a Sabrina Impacciatore: