Romolo + Giuly, videointerviste a Michela Andreozzi, Lidia Vitale, Ludovica Martini, Nunzia Schiano e Federica Cacciola

Dove ci sono storie d’amore tormentate ci sono le donne. Tante donne. E così è anche in Romolo + Giuly La guerra mondiale italiana, la nuova, divertente serie al via lunedì 17 settembre su Fox di cui vi abbiamo già raccontato a grandi linee la storia, dove oltre alla protagonista Giuly Copulati interpretata da Beatrice Arnera (qui la nostra videointervista a Beatrice Arnera assieme ad Alessandro D’Ambrosi alias Romolo Montacchi), ce n’è una vera schiera. Cominciamo da Roma Nord e dalla mamma di Giuly, nonché moglie di Massimo Copulati (Massimo Ciavarro): Olimpia Copulati, regina del botulino, che le impedisce di esprimere qualunque emozione con la faccia anche perché le emozioni – ne è convinta – alla faccia fanno davvero male, e dei cuccioli di… filippina, sempre con un drink in mano, meglio se un Margarita con dentro mezzo Lexotan. Ve la immaginereste tale e quale a Michela Andreozzi? E invece è proprio lei ad interpretarla. A Roma Sud invece c’è Anna Montacchi, madre di Romolo (qui la nostra videointervista a Alessandro D’Ambrosi) e delle sue tre sorelle, e moglie di Arfio (Federico Pacifici), l’unica in realtà a tenere testa al più grande imprenditore di rifiuti che ci sia nella Capitale, suo marito, appunto, saggia e risoluta, anche se un po’ grezza, sorprendentemente interpretata Lidia Vitale. Sempre a Roma Sud c’è pure Debborah, con due b e con l’acca finale ovviamente, da sempre innamorata di Romolo, e Arfio ce la vedrebbe proprio bene come first lady visto che secondo lui Romolo diventerà presto sindaco di Roma: bella, verace e un po’ fumantina è interpretata da Ludovica Martini. Ma vogliamo andare ancora più a sud di Roma Sud? E allora eccoci a Napoli, che con Milano sta complottando contro Roma, dove c’è Donna Assunta che ambiziosa com’è vuole riconquistare l’eredità nobiliare perduta: è la madre di Don Alfonso (Fortunato Cerino), un po’ principe e un po’ boss, che ama tanto e per questo lo imbottisce di cibo, ma lei a dispetto del figlio adora Paolo Sorrentino, e ci scherza su, visto che invece ha lavorato tanto con Matteo Garrone, la sua grane interprete che è Nunzia Schiano. E c’è pure Martina, figlia di tal Don Calogero che la usa un po’ come merce di scambio per le sue strategie di potere, per questo promessa sposa di Don Alfonso con l’obiettivo di unire Napoli e Palermo nel nuovo Regno delle due Sicilie, e la parte è tutta di Federica Cacciola, più conosciuta in rete come Martina Dell’Ombra. Ecco dunque le nostre videointerviste a Michela Andreozzi (realizzata alla festa serale con tanto di matrimonio di Romolo + Giuly) e a Lidia Vitale, Ludovica Martini, Nunzia Schiano e Federica Cacciola: