Ria Antoniou in Non si ruba a casa dei ladri: videointervista all’attrice greca

In televisione l’abbiamo vista nel 2012 su Rai1 a Ballando con le Stelle ed ora è la prima donna di Colorado su Italia 1 accanto a Luca e Paolo. Ma adesso per Ria Antoniou, ex Miss Peloponneso 2007, bionda, greca, bella e spigliata, già showgirl, conduttrice e cantante in patria, sembrano spalancarsi le porte del cinema, del resto non sono certo passate inosservate le sue apparizioni a Venezia 73 e alla Festa del Cinema di Roma. Ria Antoniou debutta infatti sul grande schermo come co-protagonista in Non si ruba a casa dei ladri di Carlo Vanzina a fianco di Stefania Rocca, Manuela Arcuri (qui la nostra videointervista a Manuela Arcuri), Vincenzo Salemme (qui la nostra videointervista a Vincenzo Salemme), Massimo Ghini e Maurizio Mattioli, una commedia brillante sul tema della corruzione e della vendetta in sala da giovedì 3 novembre con Medusa:: “stare vicino a questi interpreti è stata una grande scuola per me – ha detto Ria Antoniou alla presentazione del film dove l’abbiamo incontrata – l’unica cosa che devo dire è grazie di questa opportunità”. Il suo ruolo in Non si ruba a casa dei ladri è quello di Demetra, un’affascinante e sensuale estetista cui Antonio, cioè Salemme, chiede di interpretare il ruolo della ragazza facile per sedurre il direttore di una banca svizzera e metterlo fuori gioco per il tempo sufficiente a portare a termine la sua vendetta-truffa nei confronti di Simone, ovvero Massimo Ghini, un ruolo brillante in cui ha saputo ben dosare sensualità e comicità. Adesso però Ria Antoniou vorrebbe sì continuare la sua carriera sul grande schermo ma interpretando un personaggio completamente diverso, magari in un ruolo drammatico. Ecco dunque la nostra videointervista a Ria Antoniou con tanto di bacio finale a tutti i greci che vivono in Italia: