Miami Beach: videointervista a Paola Minaccioni e Max Tortora, nuova coppia comica del cinema italiano

Per molti è nata la nuova coppia comica del cinema italiano. Altro che Ficarra e Picone, Cochi e Renato, Vianello e Mondaini, parliamo di Paola Minaccioni, appena vista in TV in Una pallottola nel cuore 2, e Max Tortora, in sala anche in La Coppia dei campioni, così male assortiti da essere perfetti in Miami Beach, l’ultima fatica, si fa per dire, dei fratelli Carlo ed Enrico Vanzina, scritta da entrambi e diretta dal primo, prodotta da Lotus e Rai Cinema e in sala da domani, primo giugno, distribuita da 01, che li vede entrambi nel ruolo di genitore, lei madre di Valentina (Camilla Tedeschi, qui la nostra videointervista assieme al vero papà Corrado), ragazza timida ma anche molto possessiva e creativa quando si tratta di tenersi un fidanzato, lui padre di Luca (Filippo Laganà, qui la nostra videointervista assieme al vero papà Rodolfo), il fidanzato, appunto. Lei si chiama Olivia e lui non proprio Braccio di Ferro ma un po’ gli somiglia, piuttosto Giovanni, lei è milanesissima come mai potresti immaginarti la romana Paola Minaccioni, lui è romanissimo come non puoi immaginarti altrimenti Max Tortora. L’incontro fatidico in quel di Miami, la meta oggi più ambita dai ragazzi italiani, assicurano i Vanzina, dove tutti si divertono, dove si organizzano mega feste e soprattutto dove tutti sono belli, sportivi e abbronzati, e i loro due figli vanno a studiare, si fa per dire, nel medesimo college. Olivia puzza sotto al naso da tipica snob nordica, Giovanni rozzo come pochi da rutto libero in sauna, i due, belli stereotipati, si punzecchiano per tutto il film fino a che una disavventura non li farà vedere, l’un l’altra, sotto un’altra, apparentemente impossibile, ottica. La coppia funziona a meraviglia ed è forse la parte più divertente di tutto Miami Beach che peraltro vanta un cast di tutto rispetto, da Ricky Memphis (qui la nostra videointervista) a Giampaolo Morelli, fino ai giovani Neva Leoni ed Emanuele Propizio (qui la nostra videointervista a Neva Leoni e qui a Emanuele Propizio). Complimenti dunque a Paola Minaccioni e Max Tortora protagonisti della nostre videointerviste:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.