A Miami Beach con i figli d’arte: videointervista a Filippo e Rodolfo Laganà e Camilla e Corrado Tedeschi

Se sei divorziato e vedi tua figlia adolescente solo in qualche week end e per 15 giorni in estate, non puoi portarla in vacanza in Bretagna perché tu e la tua nuova compagna sovrappeso andate a dimagrire in una clinica. Ovvio che quella ti molla all’aeroporto e scappa a Miami dove, peraltro, è in programma un megaparty con i DJ più in del momento e del mondo. Parte più o meno da qui Miami Beach, nuova commedia corale firmata Vanzina, scritta cioè da Carlo ed Enrico e diretta dal primo, prodotta dalla Lotus con Rai Cinema, in sala dal primo giugno con 01. Un po’ più di un comune cinecocomero pur senza troppe pretese, film fresco se non altro anche grazie a un cast di ragazzi che piaceranno ai più giovani, e nato dalla convinzione dei fratelli d’oro del cinema italiano che Miami sia oggi “la meta più ambita dai ragazzi italiani”, con qualche spruzzata di romanticismo qua e là e pure di analisi leggera dei rapporti intergenerazionali.

Tornando alla storia, Giulia (Neva Leoni, bellina davvero), che ha organizzato la sua fuga con due sue amiche, a Miami incontrerà pure una specie di primo amore che però resterà platonico soprattutto perché lui, Filippo (Giampaolo Morelli, i Vanzina lo adorano e anche noi) si accorgerà che lei ha solo 17 anni. Intanto papà Lorenzo (Ricky Memphis, una garanzia) molla la ciccia a Fiumicino e vola a cercare la figlia a Miami dove si fa aiutare da tal Bobo (Emanuele Propizio, un nome un programma), uno studente che fa tutto tranne che studiare e che gli spillerà non pochi soldi ma che alla fine, volente o nolente, la figlia gliela ritrova pure. A Miami, ma per studiare, si fa per dire, arrivano pure Luca e Valentina, l’uno rampollo del romanissimo Giovanni (Max Tortora), l’altra pargola della milanesissima Olivia (eh sì, una sorprendente Paola Minaccioni, insieme nuova coppia comica del nostro cinema senza se e senza ma), e che, per quanto i due genitori si odieranno, ma non proprio per sempre, loro invece si innamoreranno. Ad interpretarli sono due figli d’arte, Filippo Laganà, figlio di Rodolfo, e Camilla Tedeschi, figlia di Corrado. C’erano anche gli orgogliosi papà alla presentazione odierna di Miami Beach a Roma, e siccome c’eravamo anche noi, li abbiamo videointervistati tutti: Filippo e Rodolfo Laganà e Camilla e Corrado Tedeschi: