Golden Globes 2020: il trionfo di Quentin Tarantino

Un vero e proprio trionfo per Quentin Tarantino alla 77esima edizione dei Golden Globes assegnati nella notte a Los Angeles dalla giuria della Hollywood Foreign Press ai migliori film e programmi televisivi della stagione: il suo C’era una volta… a Hollywood che ha visto per la prima volta insieme in un film Leonardo di Caprio e Brad Pitt, si è portato a casa il premio per il miglior film commedia, quello per la miglior sceneggiatura e il Golden Globe a Brad Pitt come miglior attore non protagonista. A Sam Mendes il Golden Globe per 1917, miglior film drammatico in questa 77esima edizione. A Joaquin Phoenix quello come miglior attore di un film drammatico, ovvero Joker e a Renée Zellweger quello come miglior attrice in un film drammatico cioè Judy. A Storia di un matrimonio il Golden Globe a Laura Dern come miglior attrice non protagonista. A Rocketman quello a Elton John per la miglior canzone e quello a Taron Egerton come migliore attore di commedia. Miglior film straniero Parasite del sudcoreano Bong Joon. Premi alla carriera a Tom Hanks e a Ellen DeGeneres. A Russell Crowe il Golden Globe come migliore attore in una miniserie, The Loudest Voices, a Olivia Coleman quello per la miglior attrice di una serie drammatica cioè The Crown. Chernobyl è la miglior miniserie drammatica mentre Succession è il miglior dramma televisivo. Di seguito tutti i Golden Globes 2019:

Miglior film musical o commedia

C’era una volta a… Hollywood (Sony)

Miglior film drammatico

1917 (Universal)

Miglior sceneggiatura

Quentin Tarantino – C’era una volta a… Hollywood

Miglior attore in un film musical o in una commedia

Taron Egerton – Rocketman

Miglior regista

Sam Mendes – 1917

Miglior attrice non protagonista in un film

Laura Dern – Storia di un matrimonio

Miglior canzone

“(I’m Gonna) Love Me Again – Rocketman

Miglior attore in una serie drammatica

Brian Cox – Succession

Miglior attore non protagonista in un film

Brad Pitt – C’era una volta a… Hollywood

Miglior attrice in un film drammatico

Renée Zellweger – Judy

Miglior attrice in una commedia o in un film musical

Awkwafina – The Farewell

Miglior attore in un film drammatico

Joaquin Phoenix – Joker

Miglior film d’animazione

Missing Link (United Artists Releasing)

Miglior colonna sonora originale

Hildur Guðnadóttir – Joker

Miglior attrice in una miniserie

Michelle Williams – Fosse/Verdon

Miglior serie tv comedy

Fleabag – (Amazon)

Miglior film straniero

Parasite – (CJ Entertainment)

Miglior attore in una miniserie

Russell Crowe – The Loudest Voice

Miglior attrice non protagonista in una serie

Patricia Arquette – The Act

Miglior miniserie

Chernobyl (HBO)

Miglior attore non protagonista in una miniserie

Stellan Skarsgård – Chernobyl

Miglior attrice in una serie tv comedy

Phoebe Waller-Bridge – Fleabag

Miglior attore in una serie tv comedy

Ramy Youssef – Ramy

Miglior attrice in una serie drammatica

Olivia Colman – The Crown

Miglior serie drammatica

Succession (HBO)

 

 

 

elit. adipiscing felis dapibus velit, id, nunc sem, amet, accumsan felis