David di Donatello 2024: ‘C’è ancora domani’ il film con più candidature

di Patrizia Simonetti

Sono ben 19 le candidature per C’è ancora domani ai David di Donatello 2024 che saranno consegnati la sera di venerdì 3 maggio nel corso di una cerimonia di premiazione condotta da Carlo Conti e Alessia Marcuzzi e trasmessa in diretta dallo Studio 5 di Cinecittà su Rai 1. Le nomination di questa 69esima edizione dei David di Donatello sono state annunciate dall’Accademia del Cinema Italiano e dalla sua Presidente e Direttrice Artistica, Piera Detassis. A condurre lo show del red carpet sarà Fabrizio Biggio, mentre il compito di raccontare la tradizionale cerimonia speciale con i candidati al Quirinale è stato affidato a Teresa Mannino, reduce dal grande successo sanremese come coconduttrice della terza serata del Festival a fianco di Amadeus.

Il film dei record che ha segnato l’esordio alla regia di Paola Cortellesi che ne è anche protagonista, e che ha aperto la Festa del Cinema di Roma lo scorso 18 ottobre, potrebbe vincere il David di Donatello 2024 come miglior film, miglior esordio alla regia, sceneggiatura originale, produttore, attrice e attore protagonista – la stessa Paola Cortellesi e Valerio Mastandrea – miglior attrice non protagonista per cui concorrono due candate e cioè Emanuela Fanelli e Romana Maggiora Vergano, attore non protagonista, anche  questo caso con due candidati che sono Giorgio Colangeli e Vinicio Marchioni, miglior fotografia, quella di Davide Leone, miglior compositore Lele Marchitelli, scenografia, costumi, truppo, acconciatura, montaggio, sound, e il David Giovani.

Seguono con 15 candidature, tra cui miglior film, miglior regia e miglior sceneggiatura originale, Io Capitano di Matteo Garrone, vincitore del Leone d’Argento a Venezia 80; con 13 candidature La Chimera di Alice Rohrwacher; con 11 candidature Rapito di Marco Bellocchio; con 10 candidature Comandante di Edoardo De Angelis; con 7 candidature Il Sol dell’Avvenire di Nanni Moretti. Ed ecco tutte le candidature dei David di Donatello 2024:

MIGLIOR FILM

C’è ancora domani di Paola Cortellesi

Il sol dell’avvenire di Nanni Moretti

Io capitano di Matteo Garrone

La chimera di Alice Rohrwacher

Rapito di Marco Bellocchio

MIGLIOR REGIA

Nanni Moretti per Il sol dell’avvenire

Matteo Garrone per Io capitano

Andrea Di Stefano per L’ultima notte d’amore

Alice Rohrwacher per La chimera

Marco Bellocchio per Rapito

MIGLIOR ESORDIO ALLA REGIA

Paola Cortellesi

Giacomo Abbruzzese

Micaela Ramazzotti

Michele Riondino

Giuseppe Fiorello

MIGLIOR SCENEGGIATURA ORIGINALE

C’è ancora domani Furio ANDREOTTI, Giulia CALENDA, Paola CORTELLESI

Il sol dell’avvenire Francesca MARCIANO, Nanni MORETTI, Federica PONTREMOLI, Valia SANTELLA

Io capitano Matteo GARRONE, Massimo GAUDIOSO, Massimo CECCHERINI, Andrea TAGLIAFERRI

La chimera Alice ROHRWACHER

Palazzina LAF Maurizio BRAUCCI, Michele RIONDINO

MIGLIORE SCENEGGIATURA NON ORIGINALE

Le vele scarlatte di Pietro Marcello, Maurizio Braucci, Maud Ameline

Lubo di Giorgio Dritti, Fredo Valla

Misericordia di Emma Dante, Elena Stanchelli, Giorgio Vasta

Mixed by Erry di Sydney Sibilla, Armando Festa

Rapito di Marco Bellocchio, Susanna Nichiarelli

MIGLIOR PRODUTTORE

C’è ancora domani

Comandante

Disco Boy

Io Capitano

La Chimera

MIGLIOR ATTRICE PROTAGONISTA

Paola Cortellesi per C’è ancora domani

Isabella Ragonese per Come pecore in mezzo ai lupi

Micaela Ramazzotti per Felicità

Linda Caridi per L’ultima notte di Amore

Barbara Ronchi per Rapito

MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA

Valerio Mastandrea per C’è ancora domani

Antonio Albanese per Cento domeniche

Pierfrancesco Favino per Comandante

Josh O’Connor per La chimera

Michele Riondino per Palazzina LAF

MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA

Emanuela Fanelli per C’è ancora domani

Romana Maggiora Vergano per C’è ancora domani

Barbora Bobulova per Il sol dell’avvenire

Alba Rohrwacher per La chimera

Isabella Rossellini per La chimera

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA

Adriano Giannini per Adagio

Giorgio Colangeli per C’è ancora domani

Vinicio Marchioni per C’è ancora domani

Silvio Orlando per Il sol dell’avvenire

Elio Germano per Palazzina LAF

MIGLIOR FILM INTERNAZIONALE

Anatomia di una caduta

As Bestas

Foglie al vento

Killers of the Flower Moon

Oppenheimer

PREMIO CECILIA MANGINI – MIGLIOR DOCUMENTARIO

Enzo Jannacci. Vengo Anch’io

Io, noi e Gaber

Laggiù qualcuno mi ama

Mur

Roma, santa e dannata

MIGLIOR CORTOMETRAGGIO

The meatseller di Margherita Giusti VINCITORE

MIGLIOR FOTOGRAFIA

C’è ancora domani – Davide Leone

Comandante – Ferran Paredes Rubio

Io capitano – Paolo Carnera

La chimera – Hélène Louvart

Rapito – Francesco Di Giacomo

MIGLIOR COLONNA SONORA

Adagio – Subsonica

C’è ancora domani – Lele Marchitelli

Il sol dell’avvenire – Andrea Farri

L’ultima notte d’amore – Santi Pulvirenti

MIGLIOR CANZONE ORIGINALE

Adagio – Adagio

La vita com’è – Il più bel secolo della mia vita

Baby – Io capitano

‘O DJ (Don0t Give Up) – Mixed by Erry

La mia terra – Palazzina LAF

MIGLIOR SCENOGRAFIA

C’è ancora domani

Comandante

Io capitano

La chimera

Rapito

MIGLIORI COSTUMI

C’è ancora domani

Comandante

Io capitano

La chimera

Rapito

MIGLIOR TRUCCO

Adagio

C’è ancora domani

Comandante

Io capitano

Rapito

MIGLIOR ACCONCIATURA

C’è ancora domani

Comandante

Io capitano

La chimera

Rapito

MIGLIOR MONTAGGIO

C’è ancora domani

Io capitano

L’ultima notte di Amore

La chimera

Rapito

MIGLIOR SUONO

C’è ancora domani

Comandante

Il sol dell’avvenire

Io capitano

La chimera

MIGLIORI EFFETTI VISIVI– VFX

Adagio

Comandante

Denti da squalo

Io capitano

Rapito