Claudia Gerini testimonial della campagna sul tumore ovarico (video)

Sono molto felice di essere a fianco di tutte queste donne facendomi portavoce della campagna della fondazione AIOM, vogliamo aiutarle, sostenerle, offrire loro tante opportunità di cura e anche ascolto. Sarò molto felice di incontrarle un giorno quando sarà possibile…”  Così Claudia Gerini, attrice e conduttrice  (Suburra La Serie, A mano disarmata, Non sono un assasino, Hammamet, Amore e altri rimedi) testimonial d’eccezione, e autrice del videomessaggio che trovate a fine articolo, della campagna Tumore ovarico: manteniamoci informate lanciata l’8 maggio scorso, in occasione della Giornata Mondiale sul Tumore Ovarico, da Fondazione AIOM con ACTO, LOTO, Mai più sole, aBRCAdaBRA e il sostegno non condizionato di GSK che invita le donne a “mantenersi informate” su tutte le opportunità del percorso di cura e sulle nuove possibilità delle terapie di mantenimento di cui tutte le pazienti possono usufruire. A loro disposizione, come sottolinea anche Claudia Gerini, il sito www.manteniamociinformate.it  mentre nei  prossimi mesi ci saranno attività online e campagne social e verranno organizzati eventi ad hoc sul territorio. Perché la consapevolezza è tutto. E l’informazione anche. Così bisogna saperlo che se anche a colpirci è stato un tumore di quelli brutti, possiamo conviverci, curandoci, mantenendoci sempre aggiornate sulle nuove possibilità per tenerlo a bada. Ogni anno solo in Italia ogni sono più di 5mila le donne cui viene diagnosticato un tumore ovarico, che è uni dei più aggressivi e subdoli perché ha spesso sintomi difficilmente associabili, e questo naturalmente rallenta anche la possibilità di prevenzione. Ma al contempo “in questi ultimi anni la ricerca ha prodotto risultati importanti nel carcinoma ovarico – spiega Stefania Gori, Presidente Fondazione AIOM – oggi sappiamo che una terapia di mantenimento con farmaci orali determina lunghe sopravvivenze nelle pazienti cui siamo sempre al fianco, così come Associazioni pazienti, e con questa campagna vogliamo accendere i riflettori, per molti mesi, su questa malattia”. Ecco il videomessaggio di Claudia Gerini alle donne affette da tumore ovarico: