Claudia Gerini e Massimo Ghini in A casa tutti bene, videointerviste

Gli amori sono diversi, ogni coppia ha il suo. Tanti ne rappresenta A casa tutti bene, il nuovo film di Gabriele Muccino in sala da oggi, 14 febbraio, giorno, non a caso, di San Valentino che è poi la festa degli innamorati. Perché essere innamorati o amarsi a volte non basta, bisogna fare i conti anche con la vita e con le circostanze, e soprattutto con quelle situazioni che sfuggono totalmente al nostro controllo e sulle quali possiamo intervenire bene poco. Come per la coppia composta da Luana e Riccardo alle prese con la precarietà e l’isolamento familiare (qui le nostre videointerviste a Giulia Michelini e Gianmarco Tognazzi),  e come per quella formata da Beatrice e Sandro, strenui difensori di “quell’amore dopo i quarant’anni che speri duri per sempre – ci racconta Claudia Gerini che interpreta Beatrice nella nostra videointervista che trovate a fine articolo – che sarebbero una coppia che potrebbe spaccare il mondo invece il destino mette loro davanti questa brutta malattia”. La malattia è quella che ha colpito Sandro cui dà vita un sorprendente Massimo Ghini, un uomo che inizia a dimenticare, a confondere la realtà con la fantasia e con i ricordi anche deformati del passato, e che a tratti, durante sprazzi di lucidità, si sente in colpa e disperato perché è soprattutto lei, la sua Beatrice, che non vorrebbe mai dimenticare. Un personaggio che commuove: “per me è stata una prova importante – ci dice Massimo Ghini nella nostra videointervista – forse è la prima volta che affronto un personaggio con queste caratteristiche, sono sempre stato un eroe o uno stupido o uno peggio ancora, aggressivo o vincente, in questo caso mi sono dovuto sperimentare e affrontare una difficoltà che è proprio quella di trattenermi e contenermi”. Anche Beatrice e Sandro partecipano alla festa bomba per le nozze d’argento di Alba (qui la nostra videointervista a Stefania Sandrelli) perché Sandro è il nipote di Pietro, il figlio cioè di sua sorella Maria (Sandra Milo), e sarà proprio sull’isola che Beatrice raggiungerà l’apice della sua consapevolezza che forse la sua vita non dovrebbe finire così, nonostante l’amore immenso che prova per Sandro. Le nostre videointerviste a Claudia Gerini e Massimo Ghini: