Bruce Springsteen sbarca a Roma: al Circo Massimo il Boss & The E Street Band

Dopo i due concerti allo Stadio San Siro di Milano seguiti da oltre 110mila fan, Bruce Springsteen & The E Street Band sbarcano nella capitale dove stasera, sabato 16 luglio, tengono il loro primo concerto al Circo Massimo nell’ambito del Postepay Sound Rock in Roma, più di 30 pezzi per oltre tre ore e mezza di musica live a chiudere il The River Tour 2016 del rocker born in the USA partito il 16 gennaio da Pittsburgh: l’ultimo album di Bruce Springsteen è infatti il cofanetto uscito il 4 dicembre scorso, The Ties That Bind: The River Collection (Sony Music), retrospettiva su uno dei periodi più importanti della sua carriera che nel 1980 sfociò appunto nel suo capolavoro The River, 4 CD con dentro 52 tracce e tanto materiale inedito, 3 DVD con più di 4 ore di video esclusivi e un libro con 200 foto rare e inedite e un nuovo saggio di Mikal Gilmore. Sul palco con il Boss la sua storica Band con i membri originari Stevie Van Zandt (chitarra, voce, mandolino), Patti Scialfa (voce), Max Weinberg (batteria, percussioni), Garry Tallent (basso), Roy Bittan (piano, tastiere, fisarmonica), Nils Lofgren (chitarra, fisarmonica, mandolino), e i nuovi aggiunti, ma già da tempo, Charles Giordano (tastiere, fisarmonica), Jake Clemons, nipote dello scomparso Clarence (sax, voce) e Soozie Tyrell (violino, voce). Prima di Bruce Springsteen & The E Street Band suoneranno alle 17.15 la Blues Band di Fabio Treves e alle 18.30, direttamente da San Francisco, i Counting Crows con il loro frontman Adam Duritz.

I concerti italiani di Bruce Springsteen & The E Street Band sono  organizzati da Barley Arts che mette a disposizione sulle piattaforme iOS e Android l’app gratuita “Springsteen in Italy” per avere in tempo reale tutte le informazioni logistiche e news sull’evento. Altre info su brucespringsteenitalia.com.