Alice nella Città 2021: tra anteprime, restauri e concorso, il più atteso è Johnny Depp

Non ci sono dubbi che sia Johnny Depp l’ospite più atteso di Alice nella Città 2021 che, sempre ideata e diretta da Fabia Bettini e Gianluca Giannelli, dal 14 al 24 ottobre correrà parallela alla Festa del Cinema di Roma e che quest’anno conquista un nuovo spazio, quello dell’Auditorium della Conciliazione che si rifà il look per l’occasione con schermo e palco tutti nuovi, e che si aggiunge a quelli già consolidati dello stesso Auditorium Parco della Musica, del Cinema Savoy e della Casa del Cinema. “Sarà un Festival inclusivo, partecipato e popolare” sottolinea Fabia Bettini in conferenza stampa. “Ritrovarsi tutti in sala ci sembrava il gesto più forte e rivoluzionario e coraggioso che potevamo immaginare” dice Gianluca Giannelli.

Johnny Depp, che arriverà a Roma a grande richiesta domenica 17 ottobre, presenterà la web-serie animata Puffins dedicata ai bambini in età prescolare, 250 episodi di 5 minuti in formato mobile-short content nei quali l’attore ha prestato voce e tratti somatici al protagonista, la pulcinella di mare Johnny Puff, le cui vicende saranno l’occasione di trattare, con un linguaggio adatto ai più piccoli, di temi importanti come l’uguaglianza di genere, l’inquinamento e la salvaguardia ambientale. Johnny Depp si concederà anche al pubblico in un incontro dedicato ai tanti personaggi che ha interpretato nella sua lunga carriera.

Alice della Città 2021 si aprirà con l’anteprima europea di Ghostbusters: Legacy e nel suo ricco programma include anche la versione restaurata di Amore tossico di Claudio Caligari; i grandi autori come Kenneth Branagh, Céline Sciamma, Andrea Arnold, Louis Garrel e Mamoru Hosoda; il cinema italiano di Fabio Mollo, Pietro Marcello, Francesco Munzi e Alice Rohrwacher; Il robottino Ron e La famiglia Addams 2.

Quest’anno sono 10 i film in concorso e tra questi un solo italiano: Anima bella di Dario Albertini, uno sguardo profondo e sincero sui rapporti familiari, ma anche su un mondo sospeso, nascosto tra la nostalgia di un’Italia rurale e un luogo dell’anima. 4 i film Fuori Concorso e 4 le proiezioni speciali in Panorama Italia tra cui Ancora più bello e Takeaway di Renzo Carbonera, che sarà anche l’occasione di rivedere Libero De Rienzo, scomparso due mesi e mezzo fa, a fianco di Carlotta Antonelli, Primo Reggiani, Paolo Calabresi e Anna Ferruzzo.

8 gli Eventi Speciali tra cui il già citato La famiglia Addams 2 dove troviamo Morticia (Virginia Raffaele) e Gomez (Pino Insegno) scovolti dal fatto che i loro figli stanno crescendo, rinunciando persino alle cene di famiglia per dedicarsi ai loro passatempi mostruosi, e per recuperare il rapporto con loro decidono di partire con Mercoledì (Eleonora Gaggero), Pugsley (Luciano Spinelli), Nonna Addams (Loredana Bertè), Zio Fester e il resto della famiglia con l’orribile camper stregato per avventurarsi in una terrificante vacanza di famiglia; c’è anche RON – Un amico fuori programma diretto da Sarah Smith, Jean-Philippe Vine e Octavio E. Rodriguez, protagonista un robottino malfunzionante con la voce (nella versione italiana) di Lillo.

Importanti i ruoli delle giurie di Alice nella Città 2021. Quest’anno la Giuria del concorso Young Adult è stata selezionata a livello nazionale grazie alla collaborazione con Every Child Is My Child che, attraverso il progetto #susteniumenergytogether, ha dato l’opportunità a 15 ragazzi di partecipare al festival, arricchendo il loro percorso con proiezioni, incontri ed approfondimenti legati al mondo del cinema e del sociale. La giuria Alice / My Movies per il premio Camera d’oro alla migliore opera prima e seconda sarà composta da Dorota Kędzierzawska, Maryanne Redpath, Piera Detassis, Mauro Mancini, Paolo Calabresi, Andrea Pallaoro e Massimo Cantini Parrini. A premiare i giovani talenti ci penserà la giuria RB casting composta da Michele Donatelli, Teresa Rtazzauti e la giuria DO award: Oliver Aziz, Albin Lewi Nick Vivarelli, Maerc Bary. Il Premio Raffaella Fioretta nella sezione Panorama Italia sarà assegnato da Paolo Genovese, Riccardo Milani, Lucia Ocone, Anna Ferzetti e Tania Pedroni, mentre la Giuria Cortometraggi è composta da Elena Sofia Ricci, Peter Marcias, Michele Ragno.

L’immagine del manifesto di Alice nella Città 2021 è tratta dal film Devils, Devils di Dorota Kędzierzawska. Dettagli e programma completo su alice.mymovies.it. Di seguo invece la videosintesi della conferenza stampa di presentazione di oggi con Fabia Bettini e Gianluca Giannelli: