Perfetti sconosciuti: videointervista al regista Paolo Genovese

Esce oggi, giovedì 11 febbraio, al cinema Perfetti sconosciuti, il nuovo film scritto e diretto da Paolo Genovese e cosceneggiato da Rolando Ravello, racconto di una serata tra amici durante un’eclissi di luna, che decidono di rivelarsi ognuno agli altri in tutto e per tutto, e cosa c’è di più personale, intimo e privato del contenuto di un telefono cellulare? L’idea in realtà è della padrona di casa, Eva, interpretata da Kasia Smutniak, che impone di far disporre tutti i telefonini sulla tavola e svelarne via via chiamate, messaggi e immagini in arrivo e da lì coppie che scoppiano, sentimenti che esplodono, debolezze che emergono. Un modo nuovo e certo attuale di raccontare il ruolo sempre più fondamentale che la tecnologia sta assumendo nella nostra vita e di come un telefonino possa davvero rappresentare la scatola nera della nostra vita. Nel cast di Perfetti sconosciuti, oltre alla già citata Kasia Smutniak, Anna Foglietta e Alba Rohrwacher (guarda la nostra videointervista alle tre attrici), Marco Giallini (qui la nostra videointervista), Valerio Mastandrea e Edoardo Leo (guarda qui la nostra videointervista) e Giuseppe Battiston. Ne abbiamo parlato con il regista, ecco dunque la nostra videointervista a Paolo Genovese: