Voice Over: torna a Siracusa il Premio Tonino Accolla, Festival del Cinema e del Doppiaggio

Dopo due anni di stop, torna in Piazza Minerva di Ortigia, a Siracusa, venerdì e sabato, 29 e 30 luglio, il Festival del Cinema e del Doppiaggio, ovvero la settima edizione del Premio Tonino Accolla che accoglie il nuovo nome di Voice Over.  Ideato da Stefania Altavilla, che ne è direttrice artistica, e da Giuseppe Mandalari nel 2014 in memoria del doppiatore siracusano scomparso nel 2013, mostra in questa nuova edizione tutti i canoni della sua evoluzione, acquisendo a pieno titolo la definizione di Festival e di Spettacolo, non perdendo però di vista la sua missione, che è quella di valorizzare l’arte del doppiaggio e la figura stessa del doppiatore.  

Partiti con una giornata dedicata al contest live sul doppiaggio, quest’anno Voice Over diventa finalmente Festival, grazie a un upgrade che stiamo costruendo per rendere questa formula del Premio Tonino Accolla più di intrattenimento e di spettacolo, regalando dinamicità alle due serate e coinvolgendo un pubblico più ampio” ci spiega la stessa Stefania Altavilla. 

Intrattenimento dunque con musica, gag e interventi a sorpresa, con la conduzione di Rossella Leone assieme a Mimmo Contestabile e pure al doppiatore e direttore di doppiaggio Mario Cordova, voce tra gli altri di Richard Gere, Jeremy Irons e Patrick Swayze, e insignito del Premio alla Carriera. Altri premiati per le loro interpretazioni vocali nelle serie TV saranno Alex Polidori, voce italiana di Tom Holland in Spider-man ma anche di Timothèe Chalamet e molti altri; Emanuela Ionica, doppiatrice di Zendaya e anche di Maya Hawke in Stranger Things; Mirko Cannella, voce di Miguel Herrán (Rio) ne La Casa di carta e di Dacre Montgomery in Stranger Things. Premio Eccellenza a Chiara Colizzi, doppiatrice storica di Nicole Kidman, Kate Winslet, Uma Thurman, Emily Watson e molte altre grandi attrici.

A regalare momenti divertenti sarà anche Rosario Terranova. E non mancherà la musica con il performer Ernesto Marciante e il compositore e arrangiatore Alessandro Faro con la Faro Ensemble a rievocare la magia del cinema. Spettacolo è anche doppiaggio live, prova alla quale si sottoporranno in diretta sul palco di Voice Over i sei allievi doppiatori per contendersi il Premio Tonino Accolla 2022.