Voice Anatomy sbarca su Rai 2: videointervista a Pino Insegno

Pino Insegno torna in TV e lo fa portandoci la sua storica trasmissione radiofonica sulla voce e il doppiaggio: dopo quattro anni a Radio 24 arriva infatti stasera su Rai 2 Voice Anatomy, quattro puntate quest’anno, a cominciare appunto da oggi, martedì 17 novembre, e altre quattro nel 2021, alle 23.55. Un format “tridimensionato”, ci racconta Pino Insegno nella nostra videointervista direttamente dal parco giochi dei suoi bambini, tra cui Alessandro che ci presenta già come doppiatore in erba. Anche nella versione da piccolo schermo di Voice Anatomy si parla di voce a 360 gradi con ospiti ed esperti, con momenti di divertimento puro e altri di istruzioni per l’uso. Si parte con una prima puntata davvero ricca che vedrà ospiti Luca Ward, Francesco Pannofino e Andrea Bocelli che si improvviserà doppiatore dello stesso Pino Insegno, e Shade. Mentre in tutte le puntate ci saranno Le Coliche, Max Paiella, l’influencer e doppiatore The Merluzz e i suoi pazienti del web, l’imitatore Claudio Lauretta, il campione di Human Beatbox Azel Cuna, la performer Roberta Siciliano e il suo coreografo Claudio Ferraro. In studio solo musica live con i Cluster che, ovviamente, non usano altri strumenti se non la loro voce. Intrattenimento e comicità quindi, ma anche divulgazione, in una sorta di “Non è mai troppo tardi 2.0 per insegnare agli italiani cosa significa utilizzare e salvaguardare la propria voce” ci rivela Pino Insegno. Esperti del settore spiegheranno infatti come superare un problema legato alla voce e come rieducarla con consigli e suggerimenti pratici, anche in caso di qualche problema, come il soundteller Albert Hera, musicista e tra i più grandi esperti di vocologia al mondo, il medico delle grandi star Franco Fussi, il professore di dizione Andrea Papalotti. Voice Anatomy è un format originale ideato da Alessia Navarro, compagna di vita e d’arte del padrone di casa, scritto per la televisione con Dario Di Gennaro e Gian Marco Di Gennaro e con David Abatecola e Fabio Appetito, mentre la regia è di Francesco Ebner. Ci racconta tutto nella nostra videointervista Pino Insegno che intanto è già tornato in sala di doppiaggio e che speriamo presto di rivedere anche a teatro in Imparare ad amarsi con Alessia Navarro: