Videointervista a Max Gazzè e Daniele Silvestri a Sanremo 2021 con ‘Il Farmacista’ e ‘Del Mondo’

Max Gazzè porta a Sanremo 2021Il Farmacista, pezzo ironico fedele allo stile del cantautore romano che si apre al grido di Si può fare! di Frankenstein Junior/Oreste Lionello in cui stavolta, in piena pandemia e in questo Festival così anomalo, se la prende con “chi ha la soluzione facile” come ci racconta nella nostra videointervista alla quale partecipano anche Daniele Silvestri e la Magical Mistery Band con i quali Max Gazzè si è accompagnato ieri nella serata dedicata alla musica d’autore e alle cover. “Son tutte soluzioni al naturale amore mio Vedrai che male non ti fa Te le ho create io ma in nome della scienza…”– recita il testo de Il Farmacista, presentata sul palco dell’Ariston travestito da Leonardo Da Vinci e con la misteriosa quanto inesistente Trifluoperazina Monstery Band, fatta di sagome cartonate, quelle che ci siamo quasi pericolosamente abituati a vedere, a volte, a sostituire il pubblico in TV.  

Per la serata delle Cover invece Max Gazzè ha scelto Del Mondo, un pezzo potente del 1994 dei CSI che non possiamo fare a meno di collegare a Il Farmacista e al nostro tempo atraverso le crude parole “Il nostro mondo è adesso debole e vecchio. Puzza il sangue versato è infetto…”  Due tempi, due mondi, due stili per un racconto comune, il primo certo dal tono più scanzonato e narrativo, il secondo dall’atmosfera e dalle sonorità quasi strazianti, anche in questa versione inedita, a gridare, piuttosto, aiuto. Il Farmacista come Del Mondo, suonata dal vivo proprio come l’abbiamo ascoltata a Sanremo, saranno nel nuovo album di Max Gazzè in uscita il 9 aprile intitolato La Matematica dei Rami. La nostra videointervista a Max Gazzè e Daniele Silvestri: