Transplant: il nuovo medical drama che parla di immigrazione e integrazione

Arriva lunedì 27 settembre su Sky Serie, in streaming su NOW e on demand su Sky Transplant, un nuovo medical drama che al tema della medicina e dei sentimenti aggiuge quello dell’immigrazione e dell’integrazione. Creata da Joseph Kay, Transplant racconta di Bashir (Bash) Hamed, interpretato da Hamza Haq (Jett Professione ladra) immigrato siriano nonché giovane dottore carismatico e di talento, costretto a fuggire dal suo Paese devastato dalla guerra insieme alla sua sorellina di 12 anni, Amira. In Canada, Bash che ha perso tutto e non è riuscito a recuperare i documenti necessari per poter tornare a lavorare come medico, si è reinventato cuoco in un ristorante di cucina mediorientale della città. L’occasione arriva un giorno per puro caso quando si ritrova ad aiutare diverse persone rimaste ferite nel locale in cui lavora a causa di un grave incidente, e finalmente, grazie alle sue capacità e al suo incredibile pronto intervento, ha la possibilità di farsi notare e di riprendere la sua carriera in medicina d’urgenza. Bash riuscirà quindi ad unirsi a un team di medici in un affollato centro traumatologico, lo York Memorial Hospital, dove dovrà superare molte sfide professionali e personali per integrarsi e costruire pezzo dopo pezzo una nuova vita per lui e per sua sorella. Nel cast di Transplant anche John Hannah (Spartacus) che interpreta il primario dell’ospedale, Laurence Leboeuf, Ayisha Issa, Jim Watson e la piccola Sirena Gulamgaus.