Tim Burton e Tarantino: videoincontro con i premi alla Carriera della Festa del Cinema

L’emozione che sempre mette nei suoi film, i suoi personaggi preferiti, una serie in preparazione sulla Famiglia Addams con Mercoledì protagonista, l’importanza della musica nei suoi film, la paura, la necessità di seguire la propria passioe artistica, il politicamente corretto, un nuovo progetto in stop motion, il Premio alla Carriera e, su nostra sollecitazione, l’appello a lavorare con lui di Loredanta Bertè. Questo ed altro ha detto e raccontato Tim Burton nell’incontro con la stampa alla Festa del Cinema di Roma che ha preceduto la consegna del Premio alla Carriera.

Il suo “potere ” di cambiare il corso della storia, soprattutto in Bastardi senza gloria, titolo che ama in italiano, le critiche spesso rivecute che bisogna ignorare e andare avanti per la propria strada, come fu per Pulp Fiction, l’idea per un prossimo gilm, forse uno spaghetti western, l’aver acquistato una sala cinematografica perchè “il cinema non è morto”… Questo invece quanto raccintato da Quentin Tarantino in conferenza stampa, prima di ritirare, anche lui, il Premio alla Carriera della Festa del Cinema di Roma. I nostri videoincontri con Tim Burton e Quentin Tarantino: