The Jackal e gli Europei: videoincontro con il collettivo napoletano

Continuano a ripeterlo che loro di calcio sanno ben poco, anzi, che non ci capiscono niente, ed è questo il bello di Europei a Casa The Jackal che riporta il collettivo napoletano su RaiPlay, dopo le esperienze di Mash up! nel 2015 e di Tanto non uscivo lo stesso dell’anno scorso, stavolta a commentare in diretta le partite degli Europei di calcio direttamente dal divano di casa loro. Ciro Priello, Fabio Balsamo, Aurora Leone, Gianluca Colucci in arte Fru, Claudia Napolitano e Simone Ruzzo racconteranno quindi questi Europei tanto attesi che coinvolgono l’Italia e altre 23 squadre con la loro consueta ironia, tirando dentro, anche attraverso i social, pure coloro che di calcio non sono poi così appassionati, e questa è sicuramente la sfida del programma e anche un po’ la responsabilità del gruppo. Il via venerdì 11 giugno alle 21 ovviamente in concomitanza con il debutto azzurro contro la Turchia, e poi mercoledì 16 giugno, sempre alle 21, per Italia-Svizzera e domenica 20 giugno alle 18 per Italia-Galles. Sette gli appuntamenti previsti di Europei a Casa The Jackal, trasmesso in diretta dal Centro di Produzione Rai di Napoli, con una sintesi di un quarto d’ora il giorno dopo. Si andrà infatti avanti anche nel caso che non si può dire, scaramantici come sono e come siamo un po’ tutti noi, soprattutto quando c’è di mezzo il pallone e la Nazionale. The Jackal non saranno soli ma avranno di volta in volta degli ospiti.

Stamattina la presentazione dello show alla stampa, incontro che non poteva non cominciare con qualche chiarimento riguardo il caso Partita del Cuore che sta avendo anche strascichi legali e di cui ha parlato con molta saggezza la diretta interessata, e cioè Aurora; poi si è parlato del differente approccio al mezzo web e al mezzo TV da parte del gruppo; della Gialappa’s Band alla quale però i The Jackal non si ispirano (e che peraltro commenterà le partite degli Europei sulla piattaforma social Twitch anche in video). Ma soprattutto hanno tutti sottolineato la magia e il potere della Nazionale in campo, capace di unire anche chi non è un grandissimo appassionato di calcio, con un senso di inclusione e di appartenenza.

Un rapporto quello con i The Jackal che dura da molto tempo – ha affermato la direttrice di RaiPlay e Digital Elena Capparellicon Europei a Casa The Jackal vogliamo parlare a un pubblico che guarda gli Europei come noi, da una prospettiva leggera, con la voglia di intrattenere”.  Ed ecco il nostro videoincontro con The Jackal: