Summertime 3, il gran finale: videointervista a Cristiano Caccamo e Andrea Lattanzi

Arriva la terza stagione di Summertime, su Netflix da mercoledì 4 maggio, a raccontare di un’altra estate dei suoi giovani protagonisti in quel di Cesenatico, sulla riviera romagnola. Ma è un’estate particolare. Intanto perchè è l’ultima stagione della serie, e in qualche modo tutte le vicende amorose e sentimentali avranno un epilogo: alcune si stabilizzeranno, altre si spezzeranno per sempre, o magari altre nasceranno…  Il fil rouge però che abbiamo notato in Summertime 3 è che, chi prima, chi dopo, tutti sembrano trovare la propria strada, o quanto meno capirne la direzione. Nel corso degli otto nuovi episodi, tutti maturano, diventano grandi, si scavano più a fondo e si aiutano l’un l’altro. Ma divertendosi un sacco a facendoci divertire.

Summer (Coco Rebecca Edogamhe) per esempio, è decisa a vivere la stagione estiva con la spensieratezza che non ha mai avuto, e fa benissimo a farlo, anche se poi, suo malgrado, capirà qualcosa che la indirizzerà verso una direzione che probabilmente, con il tempo, la renderà più felice. Sofia (Amanda Campana) torna tra i suoi amici sentendosi un po’ un’estranea, ma poi vivrà un’avventura che la renderà più forte e consapevole di sè e la riavvicinerà a Summer. Ale (Ludovico Tersigni)… beh, Ale continuerà a fare casini e a giocare con il cuore, il suo e quello degli altri, mettendo a rischio amore e amicizia, ma lo vedremo anche capace di sacrificarsi per qualcuno e di dare il giusto peso ai suoi sensi di colpa. Edo (Giovanni Maini) forse la farà ancora più grossa di Ale, rendendo non certo facile la vita a Giulia (Romina Colbasso). A scoprire di più di se stessa è paradossalmente la più giovane: Blue (Alicia Ann Edogamhe), che, grazie all’amicizia e all’aiuto di Sofia, diventerà una ragazza consapevole di chi è, e lo farà con serenità e senza drammi, anche con l’appoggio di Alfredo (Andrea Butera). Anche Dario (Andrea Lattanzi) farà un ulteriore salto di maturità, anche nel rapporto con Rita (Lucrezia Guidone) che comunque subirà uno scossone. Pure Milena (Sara Mondello) prenderà alla fine una decisione a metà tra il lavoro e l’amore… E tutto ciò anche grazie a una ventata d’aria fresca, a nuove persone che arrivano inserendosi nel gruppo ed allargandone contemporaneamente i confini. Come Luca, cantante e chitarrista, interpretato da Cristiano Caccamo, e la vivace Viviana (Ludovica Ciaschetti), ma anche la fotografa Federica (Emilia Scarpati Fanetti) e Stefano (Stefano Rossi Giordani), vecchia fiamma di Rita. La domanda è: ci sarà Lola (Amparo Piñero Guirao)? Cosa le è successo nell’incidente in moto con cui si è chiusa la seconda stagione di Summertime? Ai posteri…

Anche tra gli adulti le cose cambiano oppure si sistemano in questa ultima stagione dove ritroviamo Isabella (Thony) e Anthony (Alberto Boubakar Malanchino), genitori di Summer e Blue; Maurizio (Mario Sgueglia) e Laura (Maria Sole Mansutti) papà e mamma di Ale; Loris (Giuseppe Giacobazzi) papà di Edo e la sua saggia ed eccentrica compagna Wanda (Marina Massironi). Senza dimenticare il cameo di Sangiovanni nel ruolo di se stesso e protagonista della colonna sonora di Summertime 3 con il suo nuovo singolo ancora inedito: Scossa.

Summertime, tratta dal romanzo Tre Metri Sopra il Cielo di Federico Moccia, scritta da Enrico Audenino, Luca Giordano, Francesco Lagi e Vanessa Picciarelli, prodotta da Cattleya e diretta da Francesco Lagi (ep. 7,8), Marta Savina (ep. 1,2,3) e Alessandro Tonda (new entry alla regia ep.4,5,6), sembra dunque voler mettere tutte le cose a posto prima di lasciarci. Chissà se ci riuscirà… Ne abbiamo parlato con due dei suoi protagonisti, un veterano e una new entry: ecco la nostra videointervista ad Andrea Lattanzi e Cristiano Caccamo: