Su HODTV ancora più horror, tra le novità Il passo del diavolo

Buone, anzi, terrificanti notizie per gli amanti dell’horror e del thriller: HODTV, la più grande piattaforma streaming dedicata ai due generi cinematografici, 5000 utenti iscritti in tutto il mondo e un catalogo che vanta oltre 260 titoli di ogni nazionalità, allarga la sua library e tra pochi giorni, a partire da settembre, propone sei nuovi titoli targati Midnight Factory, la prestigiosa collana di Koch Media. Si comincia con Il passo del Diavolo – Devil’s pass che segna il ritorno all’horror del finlandese Renny Harlin (Nightmare 4 Il non risveglio, Blu profondo), film del 2013 con protagonisti cinque studenti americani che indagano, con le loro telecamere e strumenti vari, sul misterioso sterminio di una spedizione sovietica avvenuto sui monti Urali nel 1959, fatto peraltro realmente accaduto e ricordato come l’Incidente del passo Djatlov. A seguire HODTV proporrà anche V/H/S, film collettivo a episodi diretto da Adam Wingard, David Bruckner, Ti West Glenn McQuaid, Joe Swanberg; Pet di Carles Torrens, scambio di ruoli tra vittima e carnefice con Ksenia Solo e Dominc Monaghan; La petite mort – Nasty tapes di Marcel Walz con un cameo del cineasta cult Uwe Boll nel ruolo di se stesso; spazio anche agli zombie con Deserto rosso sangue – It stains the send red di Colin Minihan e Zombie massacre degli italiani Luca Boni e Marco Ristori.