Sing 2: riecco Buster Moon e i suoi cantanti, e le voci di Zucchero, Frank Matano, Jenny De Nucci, Valentina Vernia

Se cinque anni fa vi siete emozionati e avete tifato per la creativa maialina Rosita mamma di ben 25 maialini, la giovane istrice rock Ash, il grande dolce gorilla Johnny, la timida elefantessa Meena, lo scatenato porcellino Gunter, il vanesio topo bianco Mike, e soprattutto per l’appassionato koala impresario Buster Moon assistito dall’anziana segretaria iguana Miss Crawly, tutti alla ricerca di vincere paure e timori per realizzare i propri sogni, lo farete ancora, per tutti loro e per i nuovi arrivati, in Sing 2 Sempre più forte, sequel del primo film animato targato Illumination che ha saputo mescolare la realtà dei talent e del mondo dello spettacolo di oggi con un utopico universo di fantasia fatto di animali di tutte le razze che vivono pacificamente e serenamente insieme condividendo città, abitudini e passioni, come quella per il canto e la musica. E che ora dovranno vedersela con i propri limiti.

Sempre scritto e diretto da Garth Jennings, Sing 2 riparte da una nuova impresa dell’ambizioso Buster Moon che dopo aver distrutto e poi ricostruito e riportato al successo il suo Moon Theatre e i suoi artisti ormai ricchi e famosi, punta a qualcosa di più grande, come il Crystal Tower Theatre nella splendente città di Redshore City dove far debuttare il suo nuovo show con i suoi cantanti. Solo che per riuscire a raggiungere il suo nuovo e ambizioso obiettivo, dovrà convincere una vera e propria leggenda del rock in pensione e in isolato ritiro dal mondo dopo la perdita dell’amata moglie, il leone Clay Calloway, a tornare sul palco. E non sarà semplice. Come non sarà una passeggiata trattare con il lupo Jimmy Crystal, spietato, egocentrico e pericolosissimo magnate della  Crystal Entertainment.

Come è stato per il primo film, anche in Sing 2 Sempre più forte riconosciamo nelle voci dei protagonisti grandi star del cinema, sia nella versione originale che in quella italiana, nella quale brillano anche quelle dei nostri più quotati doppiatori. Così ritroviamo Matthew McConaughey e Francesco Prando in Buster Moon, Reese Witherspoon e Federica De Bortoli in Rosita, Scarlett Johansson e Chiara Gioncardi in Ash, Taron Egerton e Alessandro Campaiola in Johnny, Tori Kelly e Domitilla D’Amico in Meena, Nick Kroll e Fabrizio Vidale in Gunter, Nick Offerman e Carlo Scipioni in Norman (marito di Rosita), mentre la voce italiana di Miss Karen Crawly, in originale sempre quella di Garth Jennings, nel primo film era di Cristina Noci e in questo è di Riccardo Scarafoni.

E poi ci sono le new entry: il boss Jimmy Crystal con le voci di Bobby Cannavale e Adriano Giannini; Suki, la sua efficiente assistente canina doppiata da Chelsea Peretti e Selvaggia Quattrini; Alfonso, un giovane elefante venditore di gelati che si innamora di Meena, con quelle di Pharrell Williams e Daniele Giuliani.

E dulcis in fondo ecco i quattro talent di Sing 2: a dar voce alla trendsetter, ballerina e cantante Porsha Crystal, nonché figlia viziata del magnate Jimmy, sono nelle rispettive versioni originale e italiana Ashley Frangipane e Jenny De Nucci; a prestarla alla strepitosa lince Nooshy, nonchè coach di Johnny, sono Letitia Wright e la TikTok star e ballerina Valentina Vernia nonché ex concorrente di Amici; a Darius, un giovane yak decisamente presuntuoso scritturato per duettare romanticamente con Meena, sono Eric André e Frank Matano; e chi poteva dar voce a una leggenda del rock come il ruggente Clay Calloway se non Bono Vox nella versione originale e Zucchero in quella italiana?

Dopo l’anteprima nazionale al Torino Film Festival, Sing 2 Sempre più forte arriva questo fine settimana in sala per un altro assaggio in anteprima, mentre dal 23 dicembre sarà in tutti i cinema.