Sanremo 2019 prima serata, Baglioni, Raffaele e Bisio: faremo meglio

Sanremo 2019, prima serata. Si tirano le somme sulla prima serata del Festival, tra inconvenienti tecnici e anche no, come la pipì urgente del pianista che ha fatto ritardare l’esibizione di Patty Pravo – visibilmente ma ironicamente spazientita – e Briga; la giacca criticatissima di Claudio Bisio e la sua gaffe, ammessa in conferenza stampa, che all’entrata di Andrea Bocelli lo ha salutato con la mano (!); aggiungendo quella di Virginia Raffaele che invece ha salutato i Casamonica, sempre sulla scia della giacca di Bisio; cui sommiamo una performance dedicata al grande Quartetto Cetra che non è stata proprio divertente… Anche le canzoni hanno visibilmente sofferto l’emozione dei loro interpreti, ma per molti di loro era la prima volta a Sanremo e ci sta. Gli ascolti comunque hanno retto con un picco, con oltre 15 milioni di telespettatori, che si è verificato alle 21.46 con l’esibizione dei superospiti Andrea e Matteo Bocelli, mentre il picco di share si è registrato alle 23.30 quando Claudio Baglioni ha cantato con Giorgia. E non c’è nulla da fare, è proprio il Festival dei duetti… Bene anche il prima e il dopo festival con Anna Ferzetti e Simone Montedoro, e con Rocco Papaleo, Anna Foglietta e Melissa Greta Marchetti. Stasera seconda serata di Sanremo 2019 con 12 cantanti in gara, i seguenti (in ordine alfabetico): Achille Lauro, Arisa, Loredana Bertè, Federica Carta e Shade, Ex-Otago, Einar, Ghemon, Il volo, Nek, Negrita, Daniele Silvestri e Paola Turci. Ospiti Fiorella Mannoia, Michelle Hunziker, Marco Mengoni, Laura Chiatti e Michele Riondino, Pippo Baudo, Pio e Amedeo, Riccardo Cocciante, e ci sarà la consegna del Premio alla carriera a Pino Daniele. Stamattina tutti promettono di far meglio, ecco una videosintesi della conferenza stampa di questa mattina con Claudio Baglioni, Virginia Raffaele e Claudio Bisio: