k2sxxx.com k2s.club pornobunny.org

Sanremo 2019, Baglioni: festival popolar nazionale

Prima conferenza stampa d’apertura ufficiale di Sanremo 2019 al via domani, martedì 5 febbraio, in diretta su Rai 1. “Nessuno screzio tra me e Claudio Baglioni” ha subito sottolineato il direttore di Rai 1 Teresa De Santis a spegnere ogni polemica seguita alle dichiarazioni del dirottatore artistico nella scorsa conferenza stampa. Questo sarà “non un Festival nazional-popolare ma popolar-nazionale” ha affermato Claudio Baglioni che annuncia, ancora una vola, il Festival dell’armonia nonostante le premesse, e sottolinea che “non è un Festival politico ma di canzoni, che sono la fotografia abbastanza reale della nostra musica corrente, e vincerà la leggerezza“. Sanremo 2019 avrà un dato spettacolare “all’altezza dei grandi eventi internazionali” dice ancora, soprattutto grazie ad un illuminotecnica all’avanguardia e capillare, e il dato spettacolare sarà arricchito dal talento di Claudio Bisio e di Virgilia Raffale. Non duetterà con altri artisti Claudio Baglioni, ma tre serate saranno aperte con “canzoni con il concetto del kolossal“, facendo “un po’ di teatro” e canterà canzoni di altri: nella prima serata canterà ad esempio con Andrea Bocelli Il mare calmo della sera, poi con Giorgia farà due pezzi ma non li ha svelati, performance sonore anche con Claudio Santamaria e con Pierfrancesco Favino che si esibirà con Virginia Raffaele. Baglioni ha poi annunciato la Giuria tecnica presieduta da Mauro Pagani, e composta da Ferzan Ozpetek, Camila Raznovich, Claudia Pandolfi, Elena Sofia Ricci, Beppe Severgnini, Serena Dandini e Joe Bastianich, e Riccardo Cocciante come ospite della seconda serata. Virginia Raffaele ha invece anticipato che alternerà la conduzione con l’intrattenimento “mettendoci la faccia“, la sua intende, anche se qualche personaggio verrà fuori, mentre Claudio Bisio ha promesso che sarà brav e “delicato” e non toccherà temi politici.  Ecco una videosintesi della conferenza stampa di Sanremo 2019 di questa mattina con Claudio Baglioni, Virginia Raffaele e Claudio Bisio: