Sanremo 2018, The Kolors ‘impariamo dalle donne’ videointervista

Si chiamano Stash, Alex, che è il cugino, e Daniele, tre anni fa hanno vinto Amici e poi da allora è stato tutto in salita tra live, premi e tante fan. The Kolors sono giovani, carini e hanno un sacco di energia che trasmettono in modo diretto e contagioso. A Sanremo 2018 portano Frida, un pezzo che ne è la prova diretta  e per la prima volta cantano in italiano, cosa che si ripeterà presto perché “è un ampliamento dei nostri orizzonti – spiegano – abbiamo finalmente trovato la strada giusta che può rappresentarci anche in italiano che è la nostra lingua di cui andiamo fieri”. Frida è un omaggio alla pittrice messicana Frida Kahlo, ma appena un’idea, e in un Festival dove si parla delle donne e dove si offrono fiori contro la violenza nei loro confronti “vogliamo raccontare quella positività interiore che le donne hanno e che dalle donne noi impariamo” ci dicono The Kolors nella nostra videointervista che trovate a fine articolo. Sono giovani e pertanto all’amore eterno non ci credono, ma alla sua forza sì: “alla base di tutto sta nella positività che questo sentimento scaturisce, un evento positivo molte volte nasce da un evento negativo -ci dicono ancora – noi raccontiamo un amore contemporaneo che ha regole e non regole diverse da quelle che magari potevano esserci vent’anni fa: oggi ad esempio in amore vince chi visualizza e non risponde”. Presto un nuovo album anche per loro? “Di canzoni ne abbiamo in mano tante – ci rispondono – e alcune in italiano, vediamo…” Ecco la nostra videointervista a The Kolors: