Romeo e Giulietta Ama e cambia il mondo, nuovo tour nel 2018

Sarà, il prossimo, un anno pieno d’amore. Almeno sul palcoscenico. Torneranno infatti proprio nel giorno di San Valentino i due innamorati per antonomasia nati nel 1594 dalla penna e dalla fervida quanto romantica fantasia di William Shakespeare, e lo fanno in musical. Romeo e Giulietta Ama e cambia il mondo, prodotto da David e Clemente Zard, dopo due anni di pausa ritorna infatti dal 14 febbraio 2018 in un nuovo tour che partirà nel giorno di San Valentino da Milano, sempre con la regia di e la direzione artistica di Giuliano Peparini: “Romeo e Giulietta è lo spettacolo al quale sono più affezionato – dice – amo Shakespeare da sempre e questa tragedia è costantemente fonte di ispirazione per me, riscrivere e creare questo spettacolo è stato un enorme piacere e al tempo stesso un dolore immenso perché non sono mai riuscito a staccarmi da questa opera drammatica dall’epilogo doloroso, una storia che non morirà mai. E poi è un’opera che parla dell’Italia, ambientata nel nostro Paese, che affronta un tema eterno come l’amore, per cui perché non portare al cinema il nostro Romeo e Giulietta?” E perché no? Saremo anche in un’epoca di contatti virtuali, di comunicazioni frettolose, di giornate all’insegna della fretta e dei pensieri che si accavallano con poco tempo, forse, da dedicare alle emozioni vere, semplici e pure, eppure la storia d’amore e morte, Eros e Thanatos, che si consuma a Verona tra i due rampolli delle case rivali dei Capuleti e dei Montecchi che si conoscono a un ballo, proprio come i ragazzi di oggi possono incontrarsi ad una festa, ed è subito colpo di fulmine, continua ad appassionare ancora oggi. Da quel debutto in grande stile del 2 ottobre 2013 all’Arena di Verona, Romeo e Giulietta Ama e cambia il mondo è stato visto da 850 mila spettatori in 20 diverse città per un totale di 332 rappresentazioni, incluse le 33 matinées per le scuole, raggiungendo nel 2015 anche la Turchia, sempre in versione italiana.

Romeo e Giulietta Ama e cambia il mondo è infatti la versione tutta made in Italy dello spettacolo musicale creato nel 2001 da Gerard Presgurvic, con le coreografie di Veronica Peparini che dirigerà un corpo di ballo quasi tutto nuovo, firmata da Vincenzo Incenzo che sulla scia del compositore francese fa girare il tutto attorno alle emozioni, quelle dei personaggi della storia ma inevitabilmente anche quelle del pubblico, pur mantenendo intatta la struttura drammatica originaria dell’opera shakespeariana. “Romeo e Giulietta Ama e cambia il mondo è un’interpretazione del dramma più famoso del grande scrittore e poeta inglese che riformula il suo messaggio di fondo: l’identità viene prima delle convenzioni – dice Incenzo che punterà a dare maggiore spessore ad alcuni personaggi tenuti finora un po’ troppo in ombra – lo spettacolo attraverso le sue musiche, le sue liriche, le sue scene e i suoi attori è un inno alla bellezza e alla differenza, è una rivendicazione del diritto all’amore, qualunque latitudine sessuale, culturale o geografica abbia, al di là dei confini tra le etnie e i popoli”.

A dar vita al giovane Romeo, passione fatta carne e ossa, coraggio e intraprendenza tipica dell’adolescenza di ogni tempo e di ogni dove, è ancora Davide Merlini che si alternerà con Renato Crudo, mentre ad interpretare Giulietta, trasportata a sua volta da tanta passione e decisa anche lei a rischiare per amore è sempre Giulia Luzi. Nel cast troviamo inoltre Luca Giacomelli Ferrarini (Mercuzio), Riccardo Maccaferri (Benvolio), Gianluca Merolli (Tebaldo), Leonardo Di Minno (Principe Escalus), Barbara Cola (Lady Capuleti), Roberta Faccani (Lady Montecchi), Graziano Galàtone (Conte Capuleti), Silvia Querci (Nutrice), Emiliano Geppetti (Frate Lorenzo).

Ecco le prime date della nuova tournée italiana di Romeo e Giulietta Ama e cambia il mondo:

MILANO, Teatro Ciak dal 14 febbraio

TORINO, Palalpitour 10 e 11 marzo

PADOVA, Teatro Geox dal 23 al 25 marzo

GENOVA, Teatro Carlo Felice dal 6 all’8 aprile

NAPOLI, Teatro Palapertenope dal 12 al 15 aprile

BARI, Teatro Team dal 19 al 22 aprile

BOLOGNA, Teatro Europauditorium dal 27 al 29 aprile

FIRENZE, Teatro Verdi dall’11 al 13 maggio

ROMA, Palalottomatica, dall’1 al 3 giugno

COSENZA, Stadio San Vito, dall’8 al 10 giugno

Romeo e Giulietta Ama e cambia il mondo sostiene i progetti 2018 di Fabbrica del Sorris e parte del ricavato dei biglietti andrà in favore della grande raccolta fondi di Mediafriends.