Romanzo famigliare, videointerviste a Marius Bizau e Jacopo Crovella

La famiglia Liegi è una delle casate di origine ebraica più in vista di Livorno, un’antica famiglia ricca ed importante di bancari che oggi si occupa di petrolio e di cantieri navali. Il patriarca è il cavalier Gian Pietro Liegi (Giancarlo Giannini), tipo tosto e autoritario, che ora inizia a perdere colpi per una malattia degenerativa che però nasconde a tutti. Finché può. Anche a Natalia (Anita Kravos) che ora è la sua compagna ma un tempo faceva la baby sitter a sua figlia Emma (Vittoria Puccini). Sono sono alcuni dei personaggi di Romanzo famigliare, la serie di Francesca Archibugi al via stasera, lunedì 8 gennaio, in prima serata su Rai 1, a raccontare di come oggi Emma abbia una figlia di 16 anni di nome Micol (Fotinì Peluso) che resta incinta proprio alla stessa età di quando ci è rimasta lei, di suo marito Agostino (Guido Caprino) che è tenente di Vascello, del suo primo amore Giorgio (Andrea Brosca) e di tante altre persone. Anche dei due fratelli di Emma: quello adottivo, Mariuz o Mario, come lo chiama lei, adottato da sua madre quando arrivò bambino da Cernobyl a Livorno, oggi “braccio destro del capofamiglia” ci racconta Marius Bizau che lo interpreta nella nostra videointervista che trovate a fine articolo, e che a proprosito di questo suo ruolo in Romanzo famigliare parla di “un incontro quasi mistico con questo personaggio” che porta il suo stesso nome. Caratteristica curiosa che ritroviamo anche nell’altro fratello di Emma, Jacopo, interpretato appunto da Jacopo Crovella, che nonostante sia il figlio naturale di Gian Pietro, soffre di “quel mancato riconoscimento del calore familiare che gli è stato negato – ci racconta Jacopo Crovella nella nostra videointervista – dal quale trova rifugio in un rapporto molto travagliato con la droga”, ma non per questo è “la pecora nera della famiglia, piuttosto un emarginato nella sua stessa famiglia che vive il dramma di questa emarginazione”. Ecco dunque le nostre videointerviste a Marius Bizau, che ci rivela anche del suo prossimo ruolo, quello di Girolamo Riario ne I Medici 2, e a Jacopo Crovella: