Roma Pride e Pride Croisette con due madrine d’eccezione: Elodie e Maria Grazia Cucinotta

Dopo due anni, torna il Gay Pride a Roma. L’appuntamento con il Roma Pride 2022 è per le 15.30 di sabato 11 giugno a Piazza della Repubblica: il corteo di carri colorato, chiassoso e festoso scenderà fino a Piazza della Madonna di Loreto passando per Santa Maria Maggiore, Via Merulana, Via Labicana, e il Colosseo, vantando una madrina d’eccezione: Elodie, che si esibirà con la sua Bagno a mezzanotte, inno del Roma Pride 2022.

Torniamo dopo due anni a fare rumore con i nostri corpi, le nostre storie, con l’impegno, la passione e con la profondità che ci rappresenta – ha detto il presidente del Circolo Mario Mieli e portavoce del Roma Pride Mario Colamarino ci riappropriamo dei nostri spazi e il Pride, con la Pride Croisette, sono un’occasione per far sentire le nostre istanze e portarle avanti. Abbiamo una ricca programmazione di eventi che vanno dalla cultura alla politica al mondo del lavoro all’attivismo digitale, cercando di affrontare, con un linguaggio nuovo, tutte lecomplessità che sono parte della nostra comunità. L’11 giugno, insieme ad Elodie, madrina del Roma Pride 2022, le associazioni e le istituzioni, saremo più favolosi che mai a inondare di colore la città“.

Intanto nei Giardini delle Terme di Traiano, si è aperta la Pride Croisette 2022, ogni sera, a ingresso gratuito, incontri e dibattiti, musica e cinema, libri e spettacoli, a cura della direzione artistica del Pride, oltre ad aperitivi e street food. Qui tutto il programma. A tagliare il nastro dell’inaugurazine è stata Maria Grazia Cucinotta, amica e sostenitrice da anni della Comunità Lgbt+:

“Sono strafelice di essere qui questa sera – ha affermato l’attrice – perché si ritorna alla vita, si ritorna a lottare per l’uguaglianza di tutte le vite senza fare differenza, le vite sono tutte uguali. Bisogna far capire alle persone che l’amore sceglie l’amore e bisogna aiutare le persone che si amano e lottare contro il male e non contro il bene”.

Evento nell’evento, il Cromatica Festival dei cori Lgbt+ italiani, una quinta edizione di tre giorni a cura del Circolo di Cultura Omosessuale Mario Mieli & Roma Rainbow Choir con il supporto del Parruccoro: le prime due serate al Brancaccio, il gran finale dimenica mattina a Piazza di Spagna coni vari cori che si incontreranno tutti insieme per un flash bob finale.