Renata Fonte chiude il ciclo sui Liberi Sognatori con Cristiana Capotondi

Con la toccante storia di Renata Fonte, assessore e consigliere comunale nel comune salentino di Nardò, si chiude stasera, domenica 4 febbraio su Canale 5 il ciclo Taodue dedicato ai Liberi Sognatori. È Cristiana Capotondi ad interpretare l’unica amministratrice donna che in Italia abbia pagato con la vita il suo impegno civile in Una donna contro tutti. Renata Fonte venne infatti uccisa la notte del 31 marzo 1984 nel suo paese per essersi opposta all’avidità degli speculatori edilizi. Il film TV diretto da Fabio Mollo racconta non solo il suo impegno civile ma anche quello di donna e di madre, e della sua lotta non solo contro il partito ma anche contro suo marito che la minacciò di lasciarla se lei non avesse abbandonato la politica. Nel cast anche Peppino Mazzotta, Angela Curri, Giulio Beranek, Giorgio Marchesi, Michele Morrone.