Presepi d’Italia, Mostra Nazionale del Presepe Artistico a Massa Martana

Presepe di ghiaccio

Sono tutti esposti in ben 23 locali lungo il centro storico di uno dei borghi più belli d’Italia fino a lunedì 6 gennaio, i Presepi d’Italia ovvero la tradizionale Mostra Nazionale del Presepe Artistico di Massa Martana, in provincia di Perugia. Siamo andati a vederli e alcuni sono davvero affascinanti. Primo fra tutti, grazie al materiale insolito, brillante e sfuggente, il presepe di ghiaccio, un’opera di 13 metri quadrati realizzata proprio con statue scolpite in blocchi di ghiaccio per un totale di 30 quintali, e ispirata alla Natività di Giotto affrescata nel transetto destro della Basilica inferiore di Assisi nel 1313, attrattiva principale di questa XVIII Edizione della manifestazione. Provenienti da ogni regione d’Italia e anche da paesi lontani gli altri presepi, molti dei quali vere e proprie opere d’arte sulla Natività realizzate da grandi scultori e ceramisti: 65 nuovi presepi classici napoletani, palestinesi, popolari, diorami; 45 nuove opere in ceramica dedicate al Natale realizzate da Maestri ceramisti provenienti da 15 Città della Ceramica; e 40 nuove natività firmate da grandi e originali artisti (qui il nostro video sulla Mostra). I visitatori di Presepi d’Italia sono accolti dai fuochi accesi dagli anziani nelle piazze e da una musica natalizia diffusa da altoparlanti posti ad ogni angolo del paese dove passava l’antica Via Flaminia ancora visibile nel suo tracciato lungo i campi e dove nel 220 a.c. fu realizzato dai Romani il Ponte Fonnaia, ancora perfettamente conservato, attraverso il quale il Cristianesimo arrivò a Massa Martana molto presto, come provano le uniche catacombe cristiane dell’Umbria del primo e del secondo secolo, e le abbazie. Sfoglia la gallery con tutte le nostre foto:

felis ipsum elit. quis, leo. at Praesent venenatis, dictum consectetur ut