Nastro d’Argento della Legalità a Prima che la notte di Vicari

Va a Prima che la notte di Daniele Vicari il primo Nastro d’Argento della Legalità, premio destinato a quel cinema e a quella televisione che esprime il valore civile di condanna e resistenza contro ogni mafia, nato in collaborazione con il Trame Festival dei libri sulle mafie. Il Nastro d’Argento della Legalità che sarà assegnato il 24 giugno nella sua serata di chiusura a Lamezia Terme al film vincitore di questa prima edizione tra quelli usciti in sala quest’anno, inaugura intanto il suo percorso a Roma: dunque martedì 29 maggio nella serata romana dei Nastri d’Argento, la consegna da parte dei Giornalisti Cinematografici del premio speciale al film per la TV Prima che la notte trasmesso su Rai 1 mercoledì 23 maggio nella Giornata della Legalità indetta nel giorno dell’anniversario della strage di Capaci, protagonista Fabrizio Gifuni nel ruolo del giornalista Giuseppe Fava ucciso dalla mafia a Catania nel 1984.