Morto Giorgio Albertazzi

Aveva 92 anni Giorgio Albertazzi, tra i personaggi più grandi del nostro teatro e non solo. L’attore se n’è andato questa mattina, sabato 28 maggio, nella casa toscana della moglie Pia De’ Tolomei sposata a Roma il 12 dicembre 2007 – lui 84enne, lei 48 anni – quando “il suo cuore ha smesso di battere”, recita un comunicato della famiglia. Sul palcoscenico è salito le ultime volte per Il mercante di Venezia, La tempesta e Memorie di Adriano. Giorgio Albertazzi era nato a Fiesole il 20 agosto del 1923. Il suo debutto a teatro nel 1949 diretto da Luchino Visconti in Troilo e Cressida di William Shakespeare, l’esordio nel cinema nel 1951 in Articolo 519 Codice Penale di Leonardo Cortese. Albertazzi deve tuttavia la sua grande popolarità alla televisione che lo lanciò come protagonista di Delitto e castigo in onda nel 1954 in Rai con la regia di Franco Enriquez.