Montalbano si sposa… videointerviste a Luca Zingaretti e Sonia Bergamasco

Torna il commissario Montalbano, anche se in realtà non se n’è mai andato grazie pure alle repliche su repliche degli episodi già trasmessi che fanno ancora tanti ascolti quanto quelli nuovi. Quella che arriva in due appuntamenti nuovi di zecca in prima serata su Rai 1 lunedì 12 e 19 febbraio, sempre prodotta da Palomar con Rai Fiction, è la stagione numero 12 che, citando Battiato, potremmo anche definire la stagione degli amori perché di amore soprattutto si parla, forse più che in altri episodi, di amore e morte in realtà, secondo tradizione montalbaniana, con La giostra degli scambi, romanzo scritto da Andrea Camilleri nel 2015, e, appunto, Amore, estrapolato dalle raccolte Un mese con Montalbano e Gli arancini di Montalbano, e fuso, per così dire, con La prova generale. Nel primo, il commissario Salvo Montalbano si troverà davanti un caso particolarmente difficile con tanti elementi non facili da collegare dove le apparenze sono quanto mai ingannevoli, nel secondo sarà alle prese con la scomparsa di una giovane donna. E nel bel mezzo di tutto ciò c’è, come detto, l’amore, e questo piace a Luca Zingaretti che di Montalbano è ormai l’alter ego da vent’anni, perché “in un momento come questo in cui c’è una crisi economica che ci morde i polpacci da troppi anni e con tutto quello che succede nel mondo – ci dice Luca Zingaretti nella nostra videointervista che trovate a fine articolo – siamo tutti un po’ impauriti e fa bene raccontare il potere salvifico dell’amore”. Amore anche per il nostro protagonista, quello per Livia ovviamente, nelle ultime stagioni interpretata da Sonia Bergamasco anche al cinema in questi giorni in Come un gatto in tangenziale di Riccardo Milani, l’eterna fidanzata del commissario più amato d’Italia, e non solo, che potrebbe anche cambiare ruolo nel corso di questi due episodi. Tanto per darci un po’ al gossip, girano ad esempio varie fotografie di quello che a tutti gli effetti sembra essere proprio il loro matrimonio, con lei vestita da sposa in bianco sulla spiaggia di Vigata. Ma sarà così? “Vedremo” ci risponde Sonia Bergamasco nella nostra videointervista, aggiungendo tuttavia che in questa stagione “si consolida un rapporto vero tra due persone che si conoscono dallo sguardo senza bisogno di parlare, anche se le schermaglie ci sono sempre”. “Mai dire mai – fa eco Luca Zingarettianche se non tutto quello che si vede potrebbe essere vero, attenzione…” Eccole dunque le nostre videointerviste a Luca Zingaretti, anche a teatro con la lettura de La sirena di Tomasi Di Lampedusa,  e Sonia Bergamasco, a marzo in teatro come regista e protagonista de Il ballo: